Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tre giorni di cultura, identitą e storia veneta promossi da Raixe Venete

CITTADELLA: IL CONCERTO DI CHIUSURA DELLA FESTA DEI VENETI

Dibattiti e rievocazioni di altissimo livello storico- culturale


CITTADELLA - Questo il video con la sintesi del concerto dei "Solisti di Radio Veneto Uno", a chiusura dell'undicesima edizione della Festa dei Veneti, appuntamento annuale dedicato alla cultura, storia, lingua e identità veneta, organizzato da “Veneto Nostro - Raixe Venete”, che anche quest'anno, malgrado le bizze del meteo, ha bissato il successo di afflusso delle scorse edizioni, che, nei tre giorni di svolgimento, hanno attirato oltre 50 mila persone arrivate nel centro storico della città murata della provincia di Padova. Nella giornata di sabato, da mattina a sera, le vie del centro storico sono state animate dalla presenza di oltre cento stand occupati da associazioni culturali, mestieri di una volta, prodotti tipici e oggetti di artigianato. Nel pomeriggio, sempre del sabato, il clou della festa: le rievocazioni storiche in uniformi d'epoca della Serenissima, culminanti nell'ormai tradizionale cerimonia dell'alzabandiera col Gonfalone di San Marco e Inno nazionale Veneto. Grande successo anche, nella serata di apertura di venerdì, ove, in piazza Pierobon, si è svolto un affollato e seguitissimo dibattito pubblico intitolato “I VENETI E L'INDIPENDENZA: VIAGGIO FRA STORIA E FUTURO” e assurto poi alle prime pagine dei quotidiani nazionali. Relatori di assoluto rilievo, ospiti del presidente Alberto Montagner, presentati dal past president dell'associazione Davide Guiotto, sono stati il giornalista VITTORIO FELTRI, già direttore de Il Giornale, L'Indipendente e Libero; LORENZO DEL BOCA, ex presidente nazionale dell'Ordine di Giornalisti, scrittore e saggista; e l'avvocato, docente universitario e storico veneto LORENZO FOGLIATA. Domenica, nel pomeriggio, prima della musica classica, largo ai giovani col tradizionale spritz in piazza, accompagnato dai brani reggae, in lingua veneta, suonati e cantati dal famosissimo Sir Oliver SKARDY e dai suoi  "John See a Day".