Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Cielo sereno e tutto è filato liscio nella notte tra sabato e domenica

L'HOME FESTIVAL TERMINA QUESTA SERA CON ELIO E LE STORIE TESE

Puntualizzazione degli organizzatori sulle polemiche dopo il maltempo


TREVISO - Cielo sereno sabato notte all’Home Festival. Nessuna nuvola ha turbato la data record di sempre: l’evento è andato sold out, ai botteghini sono stati venduti oltre  ventimila biglietti. Più gente, in Dogana, come previsto, non ne poteva entrare. Tutto è funzionato per il meglio. La macchina organizzativa dell’Hf ha gestito eccezionalmente sia la questione parcheggi  grazie alla collaborazione con Supermercati Alì sia la viabilità in zona, che peraltro ha subito degli inevitabili rallentamenti. “Si è dovuto attendere per qualche minuto per entrare, ma noi diamo sempre la priorità alla sicurezza”, fa sapere l’organizzatore, Amedeo Lombardi.

Sulla questione del fango e dei parcheggi, l’organizzazione puntualizza poi alcuni elementi, considerato che sono state rese pubbliche informazioni distorte apprese dai commenti sul profilo Facebook dell’evento e non verificate. Infatti, gli otto mezzi messi a disposizione per far uscire le auto dal fango nella notte tra venerdì e sabato erano tutti volontari o lavoratori per l’Home e se qualcuno dei “trattoristi” si è fatto dare la “mancia” da automobilisti che volevano “scappare” per primi saltando la coda lo ha fatto di sua iniziativa: nessuno ha dovuto pagare per il servizio, che peraltro, a norma di regolamento interno dell’area parcheggi, non era neppure dovuto. “Sono rimasto con il fango fino alla cintola per ore, abbiamo dato dimostrazione di una enorme capacità di reazione alle emergenze: ma contro la pioggia non possiamo fare nulla”, dice Lombardi.

Sabato notte, dal punto di vista artistico, da registrare la performance dei The Chainsmokers per la prima volta in Italia, il “Colors splash party”, un mix di effettistica colorata tra Co2, fuochi, coriandoli e tanto, tanto colore che è stato lanciato addosso al pubblico danzante. Leggendaria anche l’esibizione di The Bloody Beetroots che da “padroni di casa” hanno salutato il pubblico in delirio.

Oggi è la giornata di chiusura del festival, con Elio e le storie Tese con “EelST Neverending Tour 2014” e poi è il turno di molti gruppi rock, The Bluebeaters, Rezophonic, Selton, Talco, The Bastard sons of dioniso.  Le danze finali e l’arrivederci al 2015 sarà con il live de La Pegatina. Da segnalare anche la presenza di Michelangelo Pistoletto con una performance a sorpresa. “Voglio così rinnovare la mia collaborazione con Home Festival, vero ambasciatore del Re-Birth Day e del Terzo Paradiso”. I bus navetta partono dalle ore 19 nella nuova area parcheggi di via Noalese concessa gentilmente da Alì Supermercati.


Galleria fotograficaGalleria fotografica