Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Servono nuovi spazi e il contributo di tutto il territorio"

CA' FOSCARI RESTER└ A TREVISO E SAR└ PARTNER PRIVILEGIATO

Dopo le polemiche, Fondazione Cassamarca rilancia la collaborazione


TREVISO - L'università di Ca' Foscari punta a consolidare la propria presenza a Treviso. E' l'assicurazione rilanciata sia dai vertici dell'ateneo, sia di Fondazione Cassamarca, nel giorno della presentazione alle matricole del campus e delle sue attività: tra i corsi di commercio estero e di mediazione linguistica, sono quasi 400 i nuovi iscritti. Dopo la diatriba degli scorsi mesi, sfociata anche in una causa legale tuttora in corso per il pagamento degli stipendi dei docenti, Gianfranco Gagliardi, in rappresentanza di Ca' Spineda, ha ribadito come il rapporto rimanga proficuo. Anzi, ha sottolineato l'ex sindaco, Fondazione vuole fare di Ca' Foscari il proprio partner privilegiato perchè ha portato a Treviso, dei corsi unici, che non si tengono altrove, a differenza di Padova”.
Resta comunque aperta la questione degli spazi: l'attuale sede dell'ex distretto militare è ormai insufficiente. E soprattutto non è di proprietà. “Se davvero si ritiene che l'università sia un valore aggiunto per tutto il territorio – ha invitato Gagliardi –, occorre la collaborazione di tutti gli attori, dell'amministrazione comunale, ma anche delle associazioni di categoria, della Camera di commercio e di altri enti”. La professoressa Monica Billio, direttrice della Scuola in economia, lingue ed imprenditorialità negli scambi internazionali (di fatto, il campus trevigiano) ha ribadito come la collocazione attuale non consenta quei progetti sviluppi, soprattutto in una chiave più europea che Ca' Foscari vorrebbe imprimere alla struttura.
Intanto, sarà proprio il neo rettore Michele Bugliesi, eletto lo scorso giugno, a tenere, il prossimo 9 ottobre, la lectio magistralis inaugurale, a palazzo dei Trecento o a Santa Caterina. Continuando così l'opera di uscita dalle aule universitarie, per integrarsi nel tessuto cittadino, sollecitata a più riprese anche dall'assessore comunale alla Cultura, Luciano Franchin.