Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il lancio dopo dopo la stazione di Conegliano, indaga la polizia ferroviaria

SASSAIOLA CONTRO IL TRENO PER VENEZIA: FERITA UNA STUDENTESSA

L'episodio ieri pomeriggio, 23enne sotto choc, occhi sfiorati dai vetri


CONEGLIANO - (NC) Sconcertante episodio nel pomeriggio di lunedì lungo la linea ferroviaria Trieste-Venezia. Ignoti hanno centrato con una vera e propria sassaiola un treno passeggeri in transito, il regionale 2451: le pietre hanno centrato ed infranto uno dei finestrini. Una studentessa francese di 23 anni che era seduta proprio accanto al finestrino è stata colpita da alcuni vetri, ad altezza degli occhi. Per la giovane, sotto choc, fortunatamente solo lievissime ferite e tanta paura: una volta giunta a Treviso ha raccontato alla polfer quanto era accaduto. Ora gli investigatori stanno cercando di dare un nome ed un volto ai responsabili del gesto: ci sarebbero già alcuni ragazzi, non nuovi ad episodi simili, che sono nella lista dei sospettati. Saranno acquisite  inoltre dalla polfer di Conegliano le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e sentiti alcuni testimoni che potrebbero aver notato qualcosa di utile per le indagini. Sempre nella giornata di ieri, verso le 18, la polizia ferrovia di Treviso è intervenuta in una strada di servizio sterrata lungo via Cal di Breda: i residenti avevano segnalato che alcuni ragazzini stavano compiendo strane evoluzioni con le loro bici da cross a pochi passi dalla massicciata della vicina linea ferroviaria. La strada termina infatti ad una distanza di circa un metro e mezzo dai binari. Gli agenti hanno identificato solo quattro dei giovanissimi, tutti tra i 15 ed i 13 anni e residenti nella zona, mentre altri ragazzi erano riusciti a dileguarsi prima dell'arrivo della polizia ferroviaria. Sabato scorso, sempre lungo quel tratto di ferrata gli agenti erano intervenuti perchè ignoti avevano posizionato dei sassi lungo i binari: a contattare il 113 è stato un residente che aveva notato alcuni giovani mentre si avventuravano sulla massicciata. Anche su questo episodio sono in corso accertamenti da parte della polfer. A causa di questa "bravata" il traffico ferroviario lungo la tratta è stato sospeso per rimuovere i detriti presenti sulla linea.