Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/235: ALLA MONTECCHIA LA COPPA DEL MONDO DI TURKISH AIRLINES

Fa tappa in Veneto il campionato amatoriale sostenuto dalla compagnia aerea


SELVAZZANO DENTRO - Con una certa curiosità ho aderito all’invito propostomi dalla compagnia aerea, di partecipare al Turkish Airlines World Golf Cup 2018, inviatomi per tramite dell’Ufficio Stampa italiano della stessa; bello, han fatto le cose molto bene, degne del Club che li...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/234: MOLINARI DECISIVO NELLA RYDER CUP

L'azzurro trascina l'Europa alla vittoria sugli Usa


PARIGI - La tanto attesa storica sfida che ogni due anni mette in competizione gli Stati Uniti d’America e il Vecchio Continente, l’unica competizione in cui l’Europa ha una propria “Nazionale”, gioca sotto un’unica bandiera. I previsti 270mila spettatori, hanno...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/233: FEDEX CUP, IL RITORNO ALLA VITTORIA DI WOODS

Tiger trionfa ad Atlanta, classifica finale a Justin Rose


TREVISO - Istituita nel 2007, la FedEx Cup è un insieme di quattro tornei settimanali del PGA Tour; è una corposa manifestazione di Golf, con il merito di aver introdotto, per prima, il sistema playoff nel golf professionistico. Le gare infatti, quattro, che sono anche la conclusione...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domani per la prima volta i due americani di TVB assieme sul campo

PER LA DE' LONGHI SCRIMMAGE A FERRARA, È IL DEBUTTO DI POWELL

Stefano Pillastrini: "L'unico assente è ancora Agustin Fabi"


TREVISO - Terza uscita di precampionato per la De' Longhi: dopo l'amichevole contro Casale Monferrato e lo scrimmage con Verona, eccone un altro allenamento, stavolta a Ferrara, domani alle 19. La notizia è che per la prima volta la De' Longhi avrà in campo i suoi due americani, Powell, per lui sarà il debutto, e Williams. Spiega Stefano Pillastrini: "Gli altri giocatori, cioè Fantinelli, Negri e appunto Powell, stanno abbastanza bene, per Fabi, anche se non è nulla di serio, bisogna avere ancora pazienza: per problemi legati ai plantari preferisco attendere ancora. Quindi conto di vedere i due americani, ed anche per un buon minutaggio: un passo importante verso la costruzione della squadra, il nostro assetto non può prescindere da Powell e Williams. Ai ragazzi chiederò di proseguire sulla nostra strada, di fare ogni volta un miglioramento, un passaggio in più, al di là della stanchezza. Dobbiamo cercarci, diventare una squadra senza lasciare nulla di facile agli avversari."