Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, sul posto carabinieri e polizia, fuggiti cinque degli aggressori, si indaga

BOTTE DA ORBI SULLE MURA: MAXI RISSA TRA MAGREBINI E TREVIGIANI

Calci, pugni e sprangate: ferito gravemente un marocchino di 32 anni


TREVISO - Violenta rissa nella serata di ieri, poco dopo le 22, nel cuore del centro storico a Treviso, lungo le mura, nella zona di piazzale Burchiellati. Coinvolto un gruppo di nordafricani e cinque trevigiani che sono fuggiti prima dell'arrivo delle forze dell'ordine e che ora la polizia sta cercando di identificare. Ad avere la peggio nella zuffa un marocchino 32enne che ha riportato ferite guaribili con 20 giorni di prognosi, tra cui una frattura delle ossa facciali provocata da un colpo di spranga ricevuta al volto, ed un tunisino di 18anni che però se l'è cavata con solo lievi ecchimosi. Entrambi sono stati soccorsi dai paramedici del Suem118 e trasportati al Ca' Foncello per le medicazioni del caso. I due magrebini, riferiscono gli agenti delle volanti, erano completamente ubriachi (sono stati infatti sanzionati per ubriachezza molesta) e forse sarebbe stato proprio l'alcool alla base dello scontro con il gruppo dei trevigiani che dopo la zuffa sarebbero fuggiti in direzione di Borgo Cavour prima che sul posto giungessero le volanti della polizia e le gazzelle dei carabinieri. In queste ore gli investigatori stanno visionando le telecamere di videosorveglianza del centro storico per identificare gli altri protagonisti della rissa: per tutti è in arrivo una denuncia. Ignota per ora la causa dello scontro. Si sospetta però che alla base ci sarebbe una provocazione dei due stranieri, ubriachi, nei confronti del gruppo dei trevigiani.