Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, sul posto carabinieri e polizia, fuggiti cinque degli aggressori, si indaga

BOTTE DA ORBI SULLE MURA: MAXI RISSA TRA MAGREBINI E TREVIGIANI

Calci, pugni e sprangate: ferito gravemente un marocchino di 32 anni


TREVISO - Violenta rissa nella serata di ieri, poco dopo le 22, nel cuore del centro storico a Treviso, lungo le mura, nella zona di piazzale Burchiellati. Coinvolto un gruppo di nordafricani e cinque trevigiani che sono fuggiti prima dell'arrivo delle forze dell'ordine e che ora la polizia sta cercando di identificare. Ad avere la peggio nella zuffa un marocchino 32enne che ha riportato ferite guaribili con 20 giorni di prognosi, tra cui una frattura delle ossa facciali provocata da un colpo di spranga ricevuta al volto, ed un tunisino di 18anni che però se l'è cavata con solo lievi ecchimosi. Entrambi sono stati soccorsi dai paramedici del Suem118 e trasportati al Ca' Foncello per le medicazioni del caso. I due magrebini, riferiscono gli agenti delle volanti, erano completamente ubriachi (sono stati infatti sanzionati per ubriachezza molesta) e forse sarebbe stato proprio l'alcool alla base dello scontro con il gruppo dei trevigiani che dopo la zuffa sarebbero fuggiti in direzione di Borgo Cavour prima che sul posto giungessero le volanti della polizia e le gazzelle dei carabinieri. In queste ore gli investigatori stanno visionando le telecamere di videosorveglianza del centro storico per identificare gli altri protagonisti della rissa: per tutti è in arrivo una denuncia. Ignota per ora la causa dello scontro. Si sospetta però che alla base ci sarebbe una provocazione dei due stranieri, ubriachi, nei confronti del gruppo dei trevigiani.