Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, sparito con la scusa di fare una telefonata anche il telefonino di un 17enne

"MI FAI PROVARE LA BICI?": POI LA DA' AL COMPLICE CHE SCAPPA

Derubato un 18enne da una gang di marocchini, arrestato un 21enne


TREVISO - Chiede di provare la bicicletta una fiammante Pinarello del valore di almeno 500 euro, ma dopo il giro concesso dal proprietario, anziché restituirla la consegna ad un complice che fugge con la due ruote. Questa la tecnica utilizzata da un gruppetto di marocchini protagonisti nella serata di martedì di questo episodio, avvenuto poco dopo le 20.45 nei pressi del bar di via Nino Bixio, poco distante dallo stadio “Tenni”. La vittima del furto, un trevigiano di 18 anni, ha tentato di inseguire il ladro, inutilmente. Il ragazzo ha subito contattato la polizia per denunciare l'episodio. Verso le 23, sempre di fronte allo stesso locale, un altro episodio simile. Questa volta a finire nel mirino un 17enne: uno degli stranieri chiede gli venga prestato l'I phone 4 in possesso al ragazzo per fare una telefonata. Stesso copione. Il cellulare viene passato ad un complice che scappa con la refurtiva. Le volanti sono riuscite questa volta a fermare ed arrestare uno dei componenti di questa banda: si tratta di un marocchino di 21 anni, residente a Carbonera che aveva tentato di nascondersi poco distante dal bar. Il giovane sarà processato domani; per lui è in arrivo anche un decreto di espulsione.