Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO In arrivo tre nuove telecamere in città "ma non c'è alcuna emergenza"

CASO SICUREZZA: SOPRALLUOGO IN CITTÀ DI QUESTORE E SINDACO

Cacciapaglia ridimensiona il caso: "Treviso? non è un bronx"


TREVISO - Prima una passeggiata in centro storico, poi una visita nel quartieri di San Liberale e San Paolo: questo l'itinerario seguito stamani dal sindaco di Treviso Giovanni Manildo e dal Questore Tommaso Cacciapaglia durante un incontro che aveva come scopo quello di fare il punto sulla sicurezza in città alla luce degli episodi di microcriminalità avvenuti negli ultimi giorni. Tra le contromisure che Ca' Sugana adotterà con la collaborazione della Questura c'è quella di installare nuove telecamere che fungeranno da deterrente per il ripetersi di episodi simili. Anche Manildo ha ribadito come le statistiche stesse smentiscano un'emergenza sul fronte della sicurezza, ricordando, ad esempio, che nel 2013, nella Marca, sono stati compiuti solo 21 borseggi. Per il primo cittadino il sopralluogo compiuto insieme al questore è stato comunque proficuo: la rafforzata sinergia tra la polizia di Stato, la polizia locale e tutte le altre forze dell'ordine, ha sottolineato Manildo, porterà anche ad una presenza più visibile degli agenti nelle varie zone della città, per intensificare l'azione di deterrenza verso eventuali malintenzionati e per dare maggiore tranquillità ai cittadini. Mercoledì prossimo è in programma una nuova seduta del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, in cui si continuerà a discutere del tema e in cui verrà fissato un altro sopralluogo di sindaco e questore.