Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, indagine partita dall'identificazione di alcuni clienti del pusher in città

USAVA LA CASA DEI GENITORI PER SPACCIARE MARIJUANA

Denunciato uno studente, blitz di polizia locale e Guardia di Finanza


TREVISO - Per poter pagare le spese universitarie e l'affitto dell'appartamento dove studiava, a Udine, arrotondava spacciando marijuana ai giovanissimi studenti del centro storico. Come “base” per smerciare la droga utilizzava l'abitazione dei genitori ed invitava i clienti direttamente a casa per la consegna delle dosi. A finire nei guai un 20enne di Villorba la cui abitazione è stata perquisita giovedì dagli uomini della polizia locale di Treviso e dalla Guardia di Finanza, con l'utilizzo di un cane anti-droga. All'interno dell'abitazione è stato trovato in tutto un grammo di marijuana. Per il giovane è scattata una denuncia per spaccio. Gli investigatori della polizia locale sono arrivati a lui dopo aver pizzicato alcuni giovani del centro storico in possesso di alcune dosi di marijuana: i ragazzi hanno riferito agli investigatori di averla acquistata dal 20enne. "Anche in questo caso -sottolinea il vicecomandante della polizia locale di Treviso, Roberto Mazzon- la collaborazione/sinergia fra le Forze dell'Ordine deputate al controllo del territorio, ha portato a un esito positivo, nel contrasto a un fenomeno, quale quello dell'uso di sostanze stupefacenti, che rimane purtroppo sempre un problema attuale, soprattutto fra i più giovani".