Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Incontro tra il presidente di Mom, Sartor e Manildo: corse notturne ancora in dubbio

TEMPI DI ATTESA ALLA FERMATA: ECCO I PANNELLI ELETTRONICI

Cinque display installati: entro 3 anni sarà servità l'intera rete urbana


TREVISO - Pannelli elettronici installati alle fermate degli autobus per avvisare gli utenti sui tempi d'attesa del prossimo mezzo in arrivo. Sono per ora cinque le fermate che sono state dotate di questo nuovo dispositivo: l'aeroporto Canova, due nei pressi della stazione ferroviaria, in viale Cadorna di fronte all'ex Break e in viale Cairoli, a Porta Santi Quaranta. L'obiettivo dell'azienda Mom è quello di riuscire, nei prossimi 2-3 anni, a dotare quasi tutte le fermate dell'autobus dei più importanti centri della Marca con questi display che funzioneranno grazie al controllo satellitare, con gps, dei mezzi. Finora sono 15 i veicoli già dotati del dispositivo per un investimento complessivo di questa prima parte del progetto “Avm infomobilità” che ammonta a circa 30mila euro. Entro il 2015 saranno inoltre installate delle nuove pensiline che andranno a sostituire quelle che attualmente riportano i loghi delle aziende di trasporto che sono confluite in Mom. In settimana intanto si è tenuto un incontro tra il presidente di Mom, Giulio Sartor, ed il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo: tra i temi affrontati c'è quello, molto discusso, della creazione di corse notturne. A questo scopo sarà eseguito un sondaggio con modalità ancora da stabilire. Un altro nodo era quello riguardante gli immobili attualmente occupati da Mom ma ancora di proprietà di Actt servizi. Ma anche in questo caso non è stata ancora trovata una soluzione definitiva.