Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venti mostre, 200 negozianti saranno le vetrine dipinte a fumetto per "100vetrine"

TREVISO COMIC BOOK FESTIVAL 2014: VADO A VIVERE A TREVISO!

Il festival internazionale di fumetto dal 24 al 28 settembre


TREVISO - Manca pochissimo al Treviso Comic Book Festival 2014, il festival internazionale di fumetto e illustrazione che si terrà quest'anno dal 24 al 28 settembre, con la mostra mercato in programma il 27 e 28 settembre e una preview del festival il 20 settembre. L'ampio programma culturale prevede 20 mostre di tavole originali, 12 workshop per bambini, adulti e professionisti, 80 fumettisti ospiti pronti a disegnare per il pubblico e diversi eventi come concerti, djset, incontri, live painting, performance... Il tema scelto per il 2014 è "Vado a vivere a Treviso!", una provocazione in positivo per fronteggiare la fuga di cervelli e parlare di giovani, lavoro, estero. Il Treviso Comic Book Festival è il vero festival diffuso della città di Treviso che si svolge in 25 location differenti e coinvolte anche il mondo del commercio: 200 negozianti infatti saranno le vetrine dipinte a fumetto per "100vetrine", rendendo Treviso "urbs picta" come nel rinascimento.
Presenti oggi in conferenza il presidente dell'associazione Fumetti in Treviso, Massimo Bragaggia, i direttori del TCBF, Nicola Ferrarese e Alberto Polita, il presidente di CentroMarca Banca, Tiziano Cenedese, l'assessore alla Cultura del Comune di Treviso, Luciano Franchin, l'assessore all'Ambiente della Provincia di Treviso, Alberto Villlanova. Moderatrice: Marina Mion, segretaria ass. Fumetti in Treviso.
MOSTRA MERCATO: Sabato 27 e domenica 28, dalle 10 alle 19, ingresso gratuito: 40 espositori di cui 15 case editrici. C'è anche TRIBE INKitchen, area self col meglio dell'autoproduzione.
NAZIONE OSPITE: Come ogni anno, infatti, il TCBF cerca di offrire uno spaccato sul fumetto contemporaneo in un continuo confronto tra il meglio che offre l'Italia e quanto arriva dall'estero, affidando a una nazione ospite il compito di allestire una mostra rappresentativa: dopo Svezia, Nuova Zelanda e Danimarca, nel 2014 sarà il Portogallo la nazione ospitata a Fondazione Benetton: 14 artisti e un catalogo Realizzato con il supporto del DGLAB, ovvero la Direção-Geral do Livro, dos Arquivos e das Bibliotecas, coprodotta dalla Associação Chili Com Carne ed edita da MiMiSol Edizioni.
SUPERSTAR: Restando nella penisola iberica, il vero special guest dell'edizione 2014 è lo spagnolo Joan Cornellà, autore tra i più acclamati a livello internazionale: le sue vignette a metà tra il nonsense e l’umorismo macabro spopolano sul web e vanta oltre 1 milione di fan sul suo profilo di Facebook. Mostra dedicata a un pubblico adulto, troverà spazio a Ca' dei Ricchi. Da una superstar straniera a una italiana, l'altro "main guest" sarà Giuseppe Camuncoli, uno dei più importanti autori italiani che lavorano per il mercato USA: ha disegnato di tutto, dall'Uomo Ragno a Batman, da Wolverine a Hellblazer, senza tralasciare "Gli scorpioni del deserto" (storica serie di Hugo Pratt), il fumetto "La neve se ne frega" del cantante Ligabue e altre produzioni. A Ca' da Noal.
SLOVENIA: Sempre guardando all'estero, viene dalla Slovenia la mostra "Attention, Work!" di StripBurger che coinvolge oltre 40 artisti di 15 nazioni differenti sul tema "lavoro" allo Spazio Paraggi.
GIOVANI ci sono quelli stranieri, come l'inglese Luke Pearson (astro nascente del fumetto britannico che pubblica per Nobrow), o la francese Yatùù (molto nota per il suo blog a fumetti sulla condizione della stagista), e lo spagnolo Alberto Madrigal, che vive a Berlino ma ha pubblicato in Italia. Ma ci sono anche quelli italiani, come Bianca Bagnarelli (volata dall'autoproduzione Delebile alla Nobrow in Inghilterra), Matteo Farinella ("neurologo" del fumetto che si divide tra le due professioni, pubblicato da Rizzoli Lizard), Andrea Settimo (padovano, anche lui figlio di Delebile, pubblicato in Francia), Cristina Spanò, romana nata su "Teiera" che vive e pubblica a Barcellona, Lucia Biagi, torinese che presenta il suo nuovo fumetto “Punto di fuga”. Sedi espositive: Spazio Bevacqua Panigai, Centro Civico Oltrecagnan, Il Barcone, Feltrinelli.
GRANDE MAESTRO: Dai giovani al più "esperto" Roberto Baldazzini: uno dei maggiori fumettisti italiani contemporanei, famoso per i suoi fumetti erotici e anche nel mondo della pubblicità, esporrà le tavole dell’ultimo capolavoro sulla resistenza: “L'Inverno di Diego”. A Ca' da Noal.
ILLUSTRAZIONE: TCBF vuol dire anche illustrazione: ecco allora una "triplice" personale con lo street artist Luca Zamoc (illustratore noto per i suoi lavori con Nike, Diesel e molti altri marchi), l'illustratore Pietro Nicolaucich (Nike, Benetton, Sisley ma anche editoria per l'infanzia) e l'illustratrice Elena Xausa (berlinese d'adozione, ha lavorato per New York Times, Feltrinelli, Vice...). I tre realizzeranno anche una residenza d'artista durante tutta la settimana del festival. Illustratrici è anche Cristina Portolano, che all'Eden Cafè esporrà i manifesti realizzati per Freak Out Magazine.
TREVISO: Come sempre grande spazio ai talenti locali. Si parte da Shanti Ranchetti, pittrice e illustratrice navigata con il suo “Femminino Trevigiano” esposto da Cavastropoi, si prosegue con Silvia Volonnino, illustratrice Moglianese che troverà spazio al Bistrot Giardino, e Paolo Antiga, fumettista professionista di Monastier che esporrà le tavole del fumetto horror Cannibal Family.
EVENTI: Si parte già sabato 20 la sera della preview, con la serata “Notte di fuochi fatui” in piazzetta monte di Pietà: animazioni proiettate sul muro in collaborazione con il Festival Fuochi Fatui di Feltre. Si prosegue mercoledì 24 al Barcone con la presentazione della web-tv serie “Fermate Caino” diretta dal creativo di Fabrica Geremia Vinattieri. Il concerto di quest'anno, giovedì 26 all'Eden Cafè, vede la grande collaborazione con il Radar Festival di Padova e l'arrivo di Yakamoto Kotzuga (La Tempesta), producer elettronico veneziano. Si prosegue venerdì 26 con la canonica Toy Night (promossa da AtomPlastic), evento dove 15 illustratori e fumettisti customizzano dal vivo un munny di vinile (questa volta saranno portati anche in strada) , mentre sabato sera la festa al Barcone con Fare Soldi e Dj Alex Paone. Domenica 28 la premiazione del “Carlo Boscarato”, dedicato alle migliori novità editoriali, del concorso per esordienti e poi la performance “Il mondo così com'è” del fumettista Massimo Giacon e lo scrittore Tiziano Scarpa, live tra musica e parole.
WORKSHOP: Workshop e laboratori per bambini, per adulti alle prime armi, per professionisti. Sono 9 gli appuntamenti formativi gratuiti che saranno realizzati durante il Treviso Comic Book Festival 2014, in programma dal 24 al 28 settembre con il clou della mostra mercato il 27 e 28 settembre.
BAMBINI: Due laboratori in programma domenica 28 settembre al pomeriggio. Disegniamo i supereroi! (8-12 anni) Domenica 28 settembre alle 16 da Feltrinelli. Fumetti ed energia! (6-10 anni) Domenica 28 settembre alle 16 al Punto Verde Domotecnica. Info:
ADULTI (dai 15 anni in su): Quattro workshop realizzati in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics di Padova: sceneggiatura, fumetto, illustrazione, colorazione per chi vuole mettersi alla prova! Max posti: 20 per ogni laboratorio. Sabato 27 settembre 10-12.30 laboratorio di sceneggiatura per il fumetto. Sabato 27 settembre 16-18 laboratorio di fumetto. Domenica 28 settembre 10-12.30 laboratorio di illustrazione. Domenica 28 settembre 16.30-18.30 laboratorio di colorazione digitale.
LIVELLO AVANZATO: Due workshop di livello avanzato con Ale Giorgini ed Elia Bonetti. Max posti: 100. Sabato 27 settembre 10.30-12.30 Workshop di Ale Giorgini dal tema "character design con smartphone o tablet in collaborazione con UniPOSCA Touch. Sabato 27 settembre 15-17 Workshop di Elia Bonetti sull'uso dell'acquerello. Infine, sabato 27, il workshop "Fumettinbici" con Domotecnica.
EDUCATIONAL: Ogni anno il TCBF sposa un'iniziativa di promozione del territorio e delle sue eccellenze. Questa volta, si tratta di un'educational realizzato assieme al GAL dell'Alta Marca Trevigiana nell'ambito del programma di sviluppo locale 2007/2013 per la realizzazione di azioni comunicative per la promozione turistica "Sapori, profumo e colori dell'Alta Marca Trevigiana". Durante i giorni del festival, saranno questa volta 5 fumettiste e un blogger fumettistico (Giulia Sagramola, Giorgia Marras, Cristina Spanò, Lucia Biagi ed Eleonora Antonioni, insieme a Paolo "Bloggokin" Campana) a vivere delle esperienze tra il Monte Grappa, le Grotte del Caglieron, i luoghi della Grande Guerra... degustando soprattutto formaggi e vini tipici. Ognuno di loro realizzerà un resoconto "disegnato" che diventerà poi un vero e proprio fumetto virale da diffondere attraverso tutti i mezzi di comunicazione. un'esperienza di racconto di viaggio e impressioni a fumetti. Realizzato con TCBF, GAL Altamarca, Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane e Italian Food Master.
MERCH: Tre le magliette ufficiali di quest'anno, stampate dal marchio trevigiano di streetwear Lobster e disegnate da Zamoc, Xausa e Nicolaucich, i tre protagonisti di OTOTEMAN. Due invece le shopper, entrambe di Joan Cornellà, stampate dai trevigiani Camboosa.