Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo il 2-1 di Coppa Italia oggi alle 15.30 l'attesa prima gara interna di campionato

RIECCO L'ISTRANA NEL DEBUTTO AL TENNI IN ECCELLENZA DEL TREVISO

Tentoni: "Bisognerą avere tanta pazienza", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Debutto stagionale al Tenni per il Treviso: dopo la brutta sconfitta di Feltre oggi alle 15.30 c'è la riedizione della gara contro l'Istrana giocata in Coppa Italia il 27 agosto. Quindi per i biancocelesti è assolutamente vietato sbagliare, i tre punti sono opbbligatori. ma non sarà facile, ricordando come l'Istrana l'altra volta fu piegata solo al '92 da un gol di Conte. Dice Davide Tentoni: "Sono gare in cui devi avere tanta pazienza perché non c’è nulla di facile: non mi aspetto un’Istrana garibaldina, giocherà di rimessa. Ma se non la sblocchiamo subito aspetteremo il momento giusto per la giocata. E come sempre la pressione ci sarà: a Treviso dobbiamo sempre fare i conti con storia, tradizione, aspettative. Gli avversari si gasano e la squadra è giovane. Però se saremo bravi a capire che la prima cosa è avere unità d’intenti allora potremo fare qualcosa di importante ma, ribadisco, ho visto i miei sereni e consapevoli."

TREVISO (4-2-3-1): Franceschini; Pilotto, Ton, Orfino, Zamuner; Vianello, Marangon; Hysa, Campagnolo, Conte; Mason. 

Diretta su Veneto Uno.