Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

I Fratelli Manfio presentano la stagione al Teatro Sant'Anna

FAMIGLIE E SCUOLE A TEATRO LA NUOVA PROPOSTA DE GLI ALCUNI

Al centro della questione la riforma ministeriali sui teatri


TREVISO - Si apre la nuova stagione del Teatro Sant'Anna di Treviso con tre rassegne di spettacoli rivolti alle famiglie e alle scuole organizzate dal gruppo Alcuni, e molte novità, tra tutte il “Pierino e il Lupo vegetariano” con la partecipazione di 15 elementi della Filarmonia Veneta, che esordirà a fine febbraio al Teatro Mario del Monaco.
La conferenza stampa di presentazione, che si è svolta alla presenza del sindaco di Treviso Giovanni Manildo, dell'assessore comunale alla cultura Luciano Franchin, e dell'assessore provinciale alle politiche sociali, Paolo Speranzon, ha illustrato anche le novità che si stanno profilando a livello ministeriale sul riassetto del teatro italiano. Il nuovo decreto ministeriale dell'1/7/2014 prevederebbe un ridimensionamento del numero dei Teatri Stabili: oggi sono 18 ma in prospettiva dovrebbero rimanere solo 4 o 5 grandi teatri di valenza internazionale. Il progetto prevede poi la costituzione dei Teatri di Interesse culturale, che dovranno rispondere ad alcuni requisiti: programmare almeno il 60% delle proposte nel territorio di riferimento, 250 giorni lavorativi, avere un minimo di 50 dipendenti. E non per ultimo il supporto anche da parte degli Enti locali.

Il sipario del Teatro Sant'Anna si alza domenica 12 ottobre con lo spettacolo “La gatta con gli stivali” a cui seguiranno le rappresentazioni delle fiabe più classiche: Hansel e Gretel, Alice nel Paese delle Meraviglie, il Pesciolino d'oro, anche un'insolita Biancaneve che per l'occasione diventerà “Biancaneve e i sette mari”. Questi alcuni dei 25 titoli in programma per il cartellone dedicato alle famiglie “Una fetta di teatro”.
Per le scuole d'infanzia e primarie, dal 10 novembre al 15 maggio, si svilupperà la rassegna di 24 spettacoli “Spazio al teatro”. L'attenzione è rivolta verso le materie affrontate a scuola e sui principi e valori fondamentali dell'individuo: gli spettacoli tratteranno tematiche legate alla scienza, alla geografia, all'educazione musicale, così come al rispetto per l'ambiente, all'educazione alimentare o all'integrazione.
“Protagonisti” è il cartellone pensato per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado che prenderà il via il 27 novembre con “I giovani d'oggi” della compagnia Teatro delle Quisquilie. In rassegna anche quest'anno uno spettacolo in francese di France Théatre che presenteranno “Notre Dame des banlieues”. Gli spettacoli in programma guardano alla storia e all'attualità: si parlerà di “Olocausti”, di mafia con “Un pinocchio bruciato”, di tutela delle risorse naturali con “L'acqua invisibile”, e si riscoprirà la figura di Enrico Fermi.
E per chi volesse avvicinarsi al teatro non solo da spettatore, torna l'Accademia dei Cuccioli e, per gli studenti delle superiori, il laboratorio “Ciak, si recita!”
Tra le proposte che si svolgeranno al Teatro Sant'Anna, torna la rassegna per i più grandi che abbina film e cucina, organizzata in collaborazione con l'associazione Panecinema.
Ma la novità assoluta per questa stagione è lo spettacolo “Pierino e il Lupo vegetariano”, coproduzione tra il gruppo Alcuni e il Teatri Spa che verrà presentato al Teatro Mario del Monaco di Treviso per le scuole dal 24 al 28 febbraio e il 1 marzo per tutti. Una versione molto innovativa dell'opera di Prokof'ev che vedrà la partecipazione dell'Orchestra Regionale Filarmonia Veneta diretta da Diego Basso, e insieme agli attori del Gli Alcuni, anche le animazioni originali dei Cuccioli.
Ci illustra alcune novità il regista de Gli Alcuni Sergio Manfio.