Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Comune punta a riportare nell'area verde famiglie e bambini

I GIARDINETTI DI SANT'ANDREA RINASCONO GRAZIE ALLA MUSICA

Domenica un concerto in uno dei punti caldi dell'ordine pubblico cittadino


TREVISO - La riqualificazione dei giardinetti di Sant'Andrea passa anche attraverso la musica. “Note verdi di fine estate” porterà un concerto proprio nell'area spesso al centro delle cronache per motivi di ordine pubblico e sporcizia. Domenica 22 settembre, dalle 18, l'ensemble Ugo Amendola eseguirà una carrellata tra i generi musicali, spaziando dal jazz John Coltrane a pezzi di cantautori come Fabio Concato o Lucio Battisti, da classici per chitarra di Astor Piazzolla a brani del compositore Antonin Dvorak. L'evento, spiegano da Ca' Sugana, rappresenta il primo passo concreto del progetto per allontanare dalla zona frequentatori poco desiderabili e consentire a famiglie e bambini di riappropriarsi di una delle più caratteristiche aree verdi del centro storico.