Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esordio alle 20.30 contro Avellino, ci sono anche Reyer Venezia e Lokomotiv Kuban

LA DE' LONGHI-TVB DA STASERA AL TORNEO DI CAORLE CONTRO TRE BIG

Coach Pillastrini: "Non ci illudiamo, ma sarà un test ugualmente utile"


TREVISO - Inizia stasera l'8° torneo di Caorle: la De' Longhi debutta nella seconda partita della serata, alle 20.30 affrontando la Sidigas Avellino di Frank Vitucci. In precedenza alle 18 in campo Umana Venezia e Lokomotic Kuban. Il giorno successivo le finali con gli stessi orari. E' evidente che sono tutti avversari fuori dalla portata di Treviso, non per questo coach Stefano Pillastrini non attribuisce la giusta importanza all'avvenimento: "E’ chiaro che non ci illudiamo, sono tutte squadre molto forti, però a noi affrontarle fa piacere lo stesso: siamo in una fase della preparazione nella quale stiamo passando dal lato didattico a quello della pratica, cioè la semina sta finendo, adesso bisogna iniziare a raccogliere. Per la verità devo dire che in questo momento i ragazzi sono molto stanchi, abbiamo toccato il momento più alto della stanchezza: dalla prossima settimana dovremmo iniziare a recuperare un po’ di brillantezza." Il Torneo di Caorle sarà anche l'occasione per un incontro della squadra con i consorziati e gli sponsor di Universo Treviso, che risiederanno con la squadra al San Francesco Village di Duna Verde, di proprietà del Gruppo Biasuzzi partner del club e già sede del primo TVB Camp a giugno. La due giorni di Caorle prevede anche un clinic di aggiornamento per minibasket, nonché esibizioni sempre di piccoli cestisti. Parte del ricavato della manifestazione andrà alla l'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, i cui membri lavorano per combattere la fame in tutto il mondo.