Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO l'allenatore dei pulcini del Santa Bona era stato colto da un malore martedì

MISTER GIOVANNI NON CE L'HA FATTA: È MORTO NELLA NOTTE

Aveva 40 anni, lascia moglie e due figli, sarà eseguita l'autopsia


TREVISO - Sarà l'autopsia che sarà svolta probabilmente già nella giornata di domani a fare maggiore chiarezza sulla morte di Giovanni Latina, l'allenatore in seconda della squadra di calcio dei “pulcini” di Santa Bona e maresciallo dell'esercito, in servizio alla caserma "Cadorin". Il 40enne era stato colto da un malore mercoledì, verso le 18, durante una seduta di allenamento con una quarantina di ragazzini, tra cui il suo figlio più grande, di 10 anni. Il 40enne, improvvisamente, si è accasciato al suolo mentre stava spiegando un esercizio ai piccoli calciatori. Gli altri allenatori che erano presenti all'interno della polisportiva e il direttore sportivo Valter Zorzi sono subito intervenuti, utilizzando il defibrillatore ma Giovanni Latina però non si è più ripreso, neppure dopo i soccorsi prestati dai paramedici del Suem118. L'allenatore è rimasto ricoverato per due giorni, in condizioni disperate, presso l'unità coronarica del Ca' Foncello di Treviso per poi spirare, nella notte. Probabilmente a stroncare il 40enne sarebbe stato un ictus. Nel frattempo state sospese tutte le amichevoli previste per questi giorni e che avrebbero dovuto veder scendere in campo gli “allievi” e altre categorie di baby calciatori; domani, data di avvio del campionato juniores, la squadra non scenderà in campo. I funerali si terranno probabilmente nel corso della prossima settimana presso la chiesa parrocchiale di Santa Bona, non appena arriverà il nullaosta della Procura per le esequie. Giovanni Latina viveva a Treviso ormai da undici anni: lascia la moglie Lucetta ed i figlioletti Francesco ed Elisa, quest'ultima di 5 anni e mezzo. Il ricordo dell'amico e allenatore Bruno Barbon (foto a destra).