Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO l'allenatore dei pulcini del Santa Bona era stato colto da un malore martedì

MISTER GIOVANNI NON CE L'HA FATTA: È MORTO NELLA NOTTE

Aveva 40 anni, lascia moglie e due figli, sarà eseguita l'autopsia


TREVISO - Sarà l'autopsia che sarà svolta probabilmente già nella giornata di domani a fare maggiore chiarezza sulla morte di Giovanni Latina, l'allenatore in seconda della squadra di calcio dei “pulcini” di Santa Bona e maresciallo dell'esercito, in servizio alla caserma "Cadorin". Il 40enne era stato colto da un malore mercoledì, verso le 18, durante una seduta di allenamento con una quarantina di ragazzini, tra cui il suo figlio più grande, di 10 anni. Il 40enne, improvvisamente, si è accasciato al suolo mentre stava spiegando un esercizio ai piccoli calciatori. Gli altri allenatori che erano presenti all'interno della polisportiva e il direttore sportivo Valter Zorzi sono subito intervenuti, utilizzando il defibrillatore ma Giovanni Latina però non si è più ripreso, neppure dopo i soccorsi prestati dai paramedici del Suem118. L'allenatore è rimasto ricoverato per due giorni, in condizioni disperate, presso l'unità coronarica del Ca' Foncello di Treviso per poi spirare, nella notte. Probabilmente a stroncare il 40enne sarebbe stato un ictus. Nel frattempo state sospese tutte le amichevoli previste per questi giorni e che avrebbero dovuto veder scendere in campo gli “allievi” e altre categorie di baby calciatori; domani, data di avvio del campionato juniores, la squadra non scenderà in campo. I funerali si terranno probabilmente nel corso della prossima settimana presso la chiesa parrocchiale di Santa Bona, non appena arriverà il nullaosta della Procura per le esequie. Giovanni Latina viveva a Treviso ormai da undici anni: lascia la moglie Lucetta ed i figlioletti Francesco ed Elisa, quest'ultima di 5 anni e mezzo. Il ricordo dell'amico e allenatore Bruno Barbon (foto a destra).