Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Roncade, ha recitato in Eternity e Lo Hobbit, intervengono i carabinieri

ATTORE INGLESE UBRIACO ENTRA IN UNA CASA E SI ADDORMENTA

Elliot Smith, 24 anni, aveva partecipato ad un matrimonio


RONCADE - Ubriaco fradicio, un attore inglese che aveva prenotato una stanza d'albergo a Roncade è entrato invece senza rendersene conto in una casa privata vicina all'hotel, dove ha trascorso la notte. Sconvolta la proprietaria dell'immobile che, l'indomani, si è trovata l'estraneo mezzo nudo che usciva dal bagno. L'intervento dei carabinieri, chiamati dalla signora, ha permesso di chiarire l'accaduto. Per l'attore britannico, Smith Elliot, un 24enne che lavora con il nome d'arte di "Elliot Travers", non vi saranno conseguenze perché la donna e il proprio compagno, capita la situazione, non ha sporto denuncia per violazione di domicilio. L'inglese, che ha preso parte a film quali Eternity e Lo hobbit, era giunto in aereo a Venezia per partecipare ad una festa di matrimonio nel trevigiano. Già l'arrivo è stato segnato da un episodio sfortunato: in aereo una valigia gli era caduta sulla testa, costringendo il giovane ad alcuni punti di sutura all'ospedale veneziano. La sera, al party nuziale, l'uomo ha bevuto così tanto che gli amici, al rientro, lo avevano caricato su un taxi che doveva portarlo a destinazione. Ma il giovane, non pago della serata, si è fatto lasciare per strada poco prima dell'albergo per proseguire a piedi, finendo invece nella porta d'ingresso di una villetta, rimasta per errore aperta, e si è addormentato sul divano. La mattina il proprietario di casa è uscito presto senza accorgersi dell'intruso, che però non ha potuto evitare la moglie, rimasta senza parole quando lo sconosciuto è uscito dal bagno in accappatoio, pronunciando un inequivocabile «sorry».