Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gara insidiosa per i biancocelesti che inseguono la prima vittoria

IL TREVISO NON VUOLE SPROFONDARE IN LAGUNA

Tentoni: "E' il nostro D Day", diretta su Veneto Uno dalle 15.30


TREVISO - Terzo turno in Eccellenza: il Treviso oggi alle 15.30 è impegnato a Murano sul campo del Laguna Venezia. Gara ricca di insidie, anche ambientali ma non solo (Shaban assente, stiramento), ci vorrà una grande prestazione dei biancocelesti, ancora a secco di successi in campionato. Afferma Davide Tentoni: "Ai ragazzi ho detto che dev’essere come lo sbarco in Normandia, lì troveremo difficoltà ambientali e un avversario che farà valere il lato agonistico, per cui chiedo una prestazione ricca di energia, intensità ma anche di umiltà, nel senso di avere le capacità per saper soffrire. La squadra comunque è consapevole che manca molto poco per far scattare la molla: una volta messo in moto, il meccanismo va avanti da solo. Insomma, dobbiamo essere ambiziosi e sapere che indossare una maglia come questa comporta una gran voglia di raggiungere certi traguardi."

Diretta su Radio Veneto Uno

TREVISO (4-4-2): Bortolin; Orfino, Ton, Zamuner, Pilotto; G. Granati, Vianello, Campagnolo, Fraccaro; Mason, Conte. All. Tentoni