Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sotto controllo piazzale e pensiline, l'azienda: "Sicurezza per dipendenti e viaggiatori"

GLI OCCHI ELETTRONICI SI ACCENDONO ANCHE SULLA STAZIONE DELLE CORRIERE

Mom installerà due nuove telecamere nell'area di Lungo Sile Mattei


TREVISO - Gli occhi elettronici si accendono anche sulla stazione delle corriere di Lungo Sile Mattei. La Mom, l'azienda unica del trasporto locale, infatti, installerà due telecamere per controllare l'autostazione dei bus, in particolare l'area del piazzale e delle pensiline. A motivare l'operazione, allo studio da tempo, i crescenti problemi dovuti a gruppi di giovanissimi bulli che infastidiscono passeggeri ed autisti, fino all'ultima, triste moda di sfrecciare in bicicletta davanti agli autobus in corsa. Non più tardi di venerdì l'ultimo episodio, con la presunta aggressione di un addetto della società da parte di un 14enne.
“Come noto – commenta il presidente Mom, Giulio Sartor - l’azienda ha più volte sollecitato organi di polizia e amministrazione locale affinchè fossero migliorate le misure di vigilanza nell’area per garantire l’incolumità e la piena sicurezza dei nostri utenti, ma anche dei dipendenti Mom”. In attesa che tali misure siano adottate – ribadisce Sartor - Mom ha scelto di intervenire di propria iniziativa e a proprie spese disponendo l’installazione di due telecamere di video sorveglianza già dalla prossima settimana. Siamo certi della fattiva collaborazione dell’amministrazione comunale poichè tale strumentazione possa essere collegata e costantemente monitorata dalla centrale della polizia locale, già a partire dai prossimi giorni”. In questo senso, da Ca' Sugana arriva la conferma che l'allacciamento verrà realizzato in tempi rapidi: l'amministrazione, anzi, accoglie con soddisfazione l'installazione delle nuove telecamere. Insieme a quelle che il Comune stesso si appresta a collocare a ponte San Martino e nei pressi della Loggia, oltre che a Prato della Fiera, potranno rafforzare ulteriormente il sistema di videosorveglianza della città.