Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Maltempo nella notte, raffica di piante cadute a Motta di Livenza e Gaiarine

CARAMBOLA IN A27: DUE FERITI LIEVI E OTTO AUTO COINVOLTE

Grandine all'uscita della galleria Cave provoca tamponamento a catena


PONTE NELLE ALPI - Una violenta grandinata ha provocato nella serata di ieri, verso le 21, un maxi-tamponamento in A27, lungo la direttrice per Belluno, nel territorio di Ponte nelle Alpi: all'uscita della galleria Cave otto vetture sono entrate in contatto con due persone ferite e trasportate all'ospedale di Conegliano con lesioni fortunatamente non gravi. All'ingresso della galleria l'asfalto era completamente asciutto e non c'era traccia di pioggia: all'uscita, dopo 3 km e mezzo, i veicoli si sono trovati di fronte un muro d'acqua e grandine con la carreggiata completamente invasa dal ghiaccio. La prima auto ad affrontare il nubifragio è stata una Opel Astra che è subito sbandata quando il conducente, Alberto Costa, un 60enne di Sarmede, ha cercato di rallentarne la marcia. Il veicolo è stato poi centrato da una Citroex Saxo con a bordo due marocchini residenti a Sacile, il guidatore 54enne, A.Z. ed un passeggero di 43 anni, L.A. ; entrambi sono stati feriti in modo grave ma non sarebbero in pericolo di vita. In pochi secondi la carambola ha poi coinvolto, in serie: una Mercedes ML con due coniugi a bordo (ferita la moglie 55enne del conducente, G.D, residente a Milano), una Volvo V60 con madre e due bimbi, tutti incolumi, una Honda Crv con una donna alla guida, una Fiat 500 con alla guida una madre e tre bimbi seduti sul sedile posteriore (solo tanta paura e qualche graffio), una Audi A6 con feriti due 17enni, un ragazzo ed una ragazza (erano seduti sui sedili posteriori), entrambi trasportati al pronto soccorso con lesioni lievi ed una Bmw 320 con due coniugi a bordo. L'autostrada è rimasta chiusa per alcune ore, con uscita obbligatoria a Vittorio Veneto nord, per liberare la carreggiata, completamente ostruita dalle carcasse delle vetture. Al lavoro i vigili del fuoco di Treviso, Belluno, Conegliano e Vittorio Veneto per liberare due automobilisti che erano rimasti incastrati tra le lamiere dei rispettivi mezzi. Sul posto intervenute le pattuglie della polizia autostradale della A27 con il difficile compito di ricostruire la dinamica della carambola e ben 4 carro-attrezzi. Dalle ore 23.50 i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per vari tagli piante cadute su cavi Enel e Telecom nella zona di Motta di Livenza e Gaiarine. Non ci sono stati fortunatamente danni a persone.