Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Presente anche il governatore Luca Zaia, donato un nuovo ecografo

INAUGURATO IL PRONTO SOCCORSO DELL'OSPEDALE DI CONEGLIANO

Dopo quattro mesi per i lavori di riqualificazione il taglio del nastro


CONEGLIANO - E’ stato inaugurato oggi il rinnovato Pronto Soccorso del presidio ospedaliero di Conegliano, oggetto di una “riqualificazione” ambientale e organizzativa che ha visto modificati, sulla base delle linee guida regionali, spazi, modalità di comunicazione con l’utenza, comfort e presa in carico sia dell’assistito che dei familiari. “L’intervento, durato alcuni mesi, ha permesso di ottenere un Pronto Soccorso completamente rinnovato nell’aspetto, nella distribuzione degli spazi e nella gestione dell’attesa di pazienti e familiari - sottolinea il direttore generale dell’Ulss 7, Gian Antonio Dei Tos - Gli ambienti sono stati resi più confortevoli e gli spazi suddivisi in funzione delle diverse esigenze dell’utenza; sono state migliorate, inoltre, sia la comunicazione verso pazienti e familiari sia la loro presa in carico: abbiamo fatto un ulteriore importante passo avanti nel percorso di umanizzazione dei rapporti con il paziente. I nostri Pronto Soccorso devono, oggi, essere in grado di gestire le centinaia di persone che quotidianamente li frequentano: persone con problematiche, culture, etnie estremamente diverse cui vanno date risposte adeguate dal punto di vista sanitario ma, anche, relazionale”. Nell’ambito dell’inaugurazione del rinnovato Pronto Soccorso si è svolta anche la cerimonia di donazione di un ecografo, completo di tre sonde, utilissimo per una valutazione veloce e accurata di numerose patologie. L’apparecchiatura è stata donata da una famiglia, che ha chiesto di rimanere anonima, in segno di ringraziamento per la qualità delle cure ricevute.