Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì 4 e sabato 5 ottobre doppia serata d'apertura con tanti ospiti

TEATRO, MUSICA, CUCINA... NON SOLO DA SPETTATORI

Il Teatro del Pane riapre anche con nuovi corsi formativi


VILLORBA - (ag) Aveva concluso la prima stagione con la partecipazione record di oltre 4000 spettatori e 3300 nuovi associati, ora il Teatro del Pane è pronto a ripartire apportando nuova linfa nel panorama culturale trevigiano. Il sipario si alzerà venerdì 3 e sabato 4 ottobre con due serate di apertura dove i Papu, Andrea Pennacchi, Anna De Franceschi e molti altri ospiti coadiuvati dal direttore artistico del Tdp, Mirko Artuso, daranno un assaggio delle prossime performance. Numerose le novità pensate per questa imminente stagione, a partire dal carattere formativo del circolo Arci di Villorba, che aprirà le sue porte anche durante i giorni infrasettimanali. Oltre agli spettacoli del venerdì e sabato, e ai concerti della domenica, quest'anno più sporadici ma a carattere di evento, durante la settimana (dal lunedì al mercoledì) verranno organizzati dei corsi inerenti le professioni teatrali, tenuti da artisti di spicco del panorama culturale italiano: Mirko Artuso approfondirà la tecnica d'attore, i Papu insegneranno la scrittura comica, Fabrizio Paladin la Commedia dell'Arte, il corso di regia sarà ad opera di Simone Derai, mentre il corso di teatro per l'infanzia sarà seguito da Giovanna Cordova. Spazio anche alla musica, in particolare di scrittura per la scena e colonna sonora, con il laboratorio diretto da Simone Chivilò, e quello di videomaking di Marco Zuin. E poi ancora lo yoga e naturalmente la cucina, con lezioni di piccola pasticceria, confetture e piatti natalizi, tenuti il sabato o la domenica mattina dallo chef Alessandro Piavento.
Questo nuovo corso segna anche altre collaborazioni, come gli appuntamenti del Salotto Musicale, il primo giovedì 9 ottobre con il concerto del marimbista Saverio Tasca, o con il festival letterario Carta Carbone. Sempre di giovedì si terranno le cene con l'autore, il 23 ottobre la cucina seguirà il tema “Viaggio nei Balcani” con letture di Elisabetta Tiveron. Da novembre partirà anche la rassegna di cineforum curata dall'Arci che per questo primo ciclo proporrà sempre il giovedì sera, a un euro, un ciclo di 8 film dedicato al nuovo cinema tedesco.
Tra le iniziative, tornano le “Colazioni a teatro”, momenti di intrattenimento per l'infanzia che si terranno tutte le ultime domeniche mattina del mese. Dallo scorso 17 settembre il Teatro ha aperto anche a pranzo: dal martedi al venerdi (12.00-14.00) con un buffet a prezzo fisso di 10 euro.  
A proposito della domenica, Ricky Bizzarro, curatore della programmazione musicale della passata stagione, limiterà la sua collaborazione nell'organizzazione di concerti-evento, visto un nuovo importante progetto che lo vedrà impegnato nei prossimi mesi sul suo primo album solista.