Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Intervista a Pierluigi Manchiaro, coordinatore regionale della Fondazione Isal

ANCHE TREVISO IN CAMPO TRA LE "CENTO CITTÀ CONTRO IL DOLORE"

Domani al Quartiere Latino la campagna per la terapia antalgica


TREVISO - Oltre dodici milioni di persone in Italia, il 20 per cento della popolazione, soffre di mal di testa, mal di schiena, artrosi, dolori legati a complicanze oncologiche, sindrome dell'arto fantasma: non il malessere occasionale, sintomo o conseguenza di una patologia o di un trauma, ma un dolore intenso e cronico, che diventa esso stesso una malattia in sè. Con effetti pesantissimi: più di un miliardo di ore di lavoro perse in un anno, due miliardi di euro di costi socio-sanitaria.
Proprio per contrastare questi fenomeni, si sono sviluppate una vera e propria branchia della medicina, l'algologia, e delle specifiche metodiche, la terapia antalgica o terapia del dolore. Molti aspetti però restano ancora poco noti al grande pubblico, o addirittura viziati da stereotipi. Per sensibilizzare i cittadini sul tema, da quattro anni la Fondazione Isal organizza da quattro anni l'iniziativa "Cento città contro il dolore": quest'anno la manifestazione sbarca per la prima volta anche a Treviso. Sabato 27, dalle 10 alle 18, medici, operatori e volontari saranno in piazza del Quartiere Latino per fornire informazioni e spiegazioni. Saranno presenti anche alcuni pazienti, per raccontare la loro esperienza riguardo a nuove modalità di cura. L'evento è promosso nell'ambito della Giornata mondiale contro il dolore.
Ci presenta l'iniziativa e fa il punto sui trattamenti contro il dolore cronico, il dottor Pierluigi Manchiaro, algologo e coordinatore per il Veneto della Fondazione Isal.