Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ieri sera allo stadio Tenni passerella di giocatori, Academy e dirigenti

GRAN FESTA BIANCOCELESTE NELLA PRESENTAZIONE DELL'ACD TREVISO

Il ds Tonicello: "Chiedo ai tifosi di starci vicini", domani Treviso blindata


TREVISO - Un venerdì caratterizzato dal biancoceleste: prima le esternazioni del direttore sportivo del Treviso Roberto Tonicello, poi la festosa presentazione di squadra e società allo stadio Tenni, con la passerella delle squadre dell'Academy, dei giocatori di Eccellenza, dirigenti e staff tecnico. Ha detto Tonicello: "Ai nostri tifosi dico che la squadra va sostenuta sempre e soprattutto nei momenti di difficoltà: abbiamo allestito un Treviso molto giovane (età media 21.6), che può far bene già ora ma soprattutto bel futuro: proclami non ne facciamo ma puntiamo ad entrare nei playoff, e lì nessuno tirerà indietro la gamba. Il loro calore però non deve trasformarsi in pressione ma in una energia positiva. Quest’anno abbiamo cercato di costruire un club degno della città e della Marca, una casa con fondamenta solide per evitare i guai del passato, salvaguardando il bilancio. Peccato per la risposta freddina dell’imprenditoria locale e, lasciatemelo dire, anche dell’amministrazione comunale, con la quale sarà bene chiarire quanto prima alcuni aspetti logistici. Vi assicuro che questa squadra è un grande gruppo, in campo e fuori sta avendo uno splendido affiatamento: ha accettato senza problemi che Tentoni due volte al mese aggiungesse un allenamento in più. La rosa ne ha 23, dall’anno scorso ne abbiamo confermati 11, volevamo farlo anche con Gnago, Mensah e Fonti, ma per motivi non dipendenti da noi è stato impossibile. Un’ultima raccomandazione ai tifosi: evitate di farci prendere delle multe. Domenica a Murano due bottiglie d’acqua lanciate in campo ci sono costate 100 euro." Va detto che domenica la zona dello stadio, in occasione del big match con la Mestrina, sarà transennata e ci saranno di nuovo passaggi obbligati e barriere per dividere le due tifoserie (da Mestre arriveranno in circa 150). In quanto alla presentazione, un buon pubblico in tribuna ha applaudito le varie formazioni giovanili dell'Academy, la prima squadra e la dirigenza, con l'auspicio di vedere lo stadio domenica gremito e pieno di passione.