Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Guinness Pro 12: i Leoni incassano un'altra sconfitta al Rodney Parade di Newport

IL BENETTON NON SA PIŁ VINCERE: VINCONO I DRAGONI PER 33-15

Carlisle sbaglia troppi calci, inutili le mete di Auva'a e Loamanu


NEWPORT - Dopo il tracollo di Llanelli il Benetton, impegnato contro i Dragoni di Newport al Rodney Parade, incappa in un'altra sconfitta per 30-15. Il primo tempo si è chiuso con i gallesi avanti 17-3. Un parziale di 17-0 prima della punizione di Carlisle al 29' che ha portato i primi punti ai ragazzi di coach Casellato. A segno per i dragoni Tovey al 3' su punizione (3-0), all'11' meta di Amos, trasformata poi dallo stesso Tovey (10-0), al 16' la seconda meta di Amos trasformata da Tovey (17-0). Due errori per parte su punizione: al 15' Carlisle per il Benetton, al 32' Tovey per i Dragons.
Il secondo tempo inizia nel peggiore dei modi per i Leoni: due mete in appena 4 minuti fanno sprofondare il Benetton a meno 24. Prima Smith al 42' e poi Adams al 46' fissano il risultato sul 27-3, cone Tovey che sbaglia entrambe le trasformazioni. Al 52' è Loamanu a riportare ossigeno al Benetton segnando la meta del 27-8. Carlisle sbaglia ancora il calcio. Ancora Leoni: in meta stavolta ci va Auva'a, e Carlisle trasforma portando il Benetton sul 27-15. Tovey però ricaccia indietro i Leoni piazzando un calcio tra i pali per il 30-15. I Leoni hanno provato spingere nell'ultimo quarto d'ora ma i gallesi hanno mantenuto il vantaggio piazzando l'ultimo colpo con Tovey su punizione per il definitivo 33-15.