Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO In corso accertamenti della Questura, la polizia locale sequestra il natante

CAOS ALLA FESTA SUL BARCONE: PER IL LOCALE ╚ IN ARRIVO LA STANGATA

Nelle prossime ore sarÓ firmata l'ordinanza di sospenzione della licenza


TREVISO - Da sette a trenta giorni di sospensione della licenza per la somministrazione di cibi e bevande: una vera e propria stangata quella che attende il gestore del locale sul barcone ormeggiato al ponte della Gobba, sul Sile, a Treviso. A firmare il provvedimento sarà nei prossimi giorni il Questore, Tommaso Cacciapaglia, dopo che la divisione amministrativa della polizia avrà concluso tutti gli accertamenti del caso. Sabato sera la festa per il "Treviso Comic Book Festival" aveva visto la presenza, a bordo dell'imbarcazione, di circa 300 giovani: tra questi 18 che sono finiti in acqua a causa della rottura della passarella di collegamento tra il barcone e via Alzaia. L'imbarcazione che ospita il locale permetterebbe la presenza a bordo di circa un centinaio di persone: la polizia locale, durante le operazioni di evacuazione del barcone, ne conterà almeno il triplo. Ce n'è abbastanza per una punizione esemplare da parte della Questura. "Sospensione della licenza per gravi problemi di ordine e sicurezza pubblica": così recita l'articolo 100 del Tulps (il testo unico per la pubblica sicurezza) applicato già in passato per altri locali sovraffollati della Marca. Dopo il duro provvedimento della Questura, l'eventuale revoca definitiva della licenza compete invece al Comune di Treviso. Intanto la polizia locale di Treviso ha proceduto nel pomeriggio di oggi al sequestro amministrativo del Barcone per accertamenti. Al locale sono stati apposti i sigilli come previsto dall'articolo 13 della legge 689/1981. Il sequestro è stato notificato al proprietario e al gestore del locale.
"Si tratta di un atto necessario per accertare la dinamica dei fatti - dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo - Quello di sabato notte è stato un fatto grave sul quale chiedo venga fatta luce al più presto".

Guarda il video di Ricky Bizzarro

Galleria fotograficaGalleria fotografica