Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, denunciato un 16enne, spariti 1500 euro di bionde, sul posto la polizia

DISTRIBUTORE DI SIGARETTE IN TILT: SACCHEGGIATO DALLA BABY GANG

Congegno elettronico mette ko il dispositivo di una tabaccheria


TREVISO - Una semplice tessera sanitaria ed un piccolo congegno capace di provocare piccole scariche elettriche. Questa l'ingegnosa tecnica utilizzata da una baby gang, composta da tre giovani, che nella notte tra sabato e domenica ha preso di mira il distributore automatico di sigarette della tabaccheria di Mario Dei Tos, in viale Luzzatti. Il congegno, nella notte tra sabato e domenica, è stato completamente svuotato da centinaia di pacchetti di bionde per un bottino complessivo di 1500 euro circa. Uno dei ladri, uno straniero di 16 anni, è stato identificato e denunciato dalla polizia grazie all'aiuto delle telecamere di videosorveglianza. Il ragazzino infatti ha avuto l'ardire di presentarsi domenica presso la tabaccheria (che aveva le serrande semiabbassate) ma è stato subito riconosciuto dal titolare, Mario Dei Tos, impegnato appunto nel visionare le telecamere di videosorveglianza dopo i furti subiti la notte precedente. L'uomo ha immediatamente allertato le volanti della polizia che ora stanno cercando di dare un volto anche agli altri due complici.