Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Le esilaranti gag saranno accompagnate dal pianoforte di Roberto Durante

"BUSTER KEATON", AL VIA LA NUOVA RASSEGNA DEL CINEFORUM LABIRINTO

Da venerdì 3 ottobre, tre appuntamenti a Ca' dei Ricchi


TREVISO - (ag) Dopo il successo della prima minirassegna cinematografica sul genere noir, il Cineforum Labirinto, in collaborazione con TRA Treviso Ricerca Arte, torna a proporre a Ca' dei Ricchi una serie di appuntamenti con il grande cinema, dedicata questa volta al genio della comicità “muta”, Buster Keaton.
Sarà l'attore, sceneggiatore e regista americano degli anni '20 il protagonista di questa piccola rassegna che inizia venerdì 3 ottobre per proseguire ogni primo venerdì del mese, fino a dicembre, con un doppio orario di proiezione: alle 20.00 e alle 22.00.
E proprio come una volta, ad accompagnare le immagini del film muto sarà la musica dal vivo. Con le note jazz del pianista Roberto Durante.
Per dare il via a questa rassegna, spiega Livio Meo del Cineforum Labirinto, è stato scelto il film “Sherlock Junior” che, in un certo senso, strizza l'occhio al genere noir. La storia è quella di un proiezionista del cinema muto che sogna di diventare detective. Un furto, una donna bellissima, un contendente e un po' di sfortuna creano un susseguirsi di brillanti sketch e situazioni imprevedibili in cui Buster Keaton dovrà barcamenarsi. In quest'opera del 1924, il cinema e il sogno si fondono dando vita al più surrealistico film di Buster Keaton, considerato tra le 100 migliori commedie di sempre.
L’appuntamento successivo, previsto per venerdì 7 Novembre sarà, invece, dedicato ai cortometraggi realizzati da Buster Keaton agli inizi degli anni Venti: Tiro a segno(1920), Lo spaventapasseri (1920) e I poliziotti(1922).
Venerdì 5 Dicembre, infine, la breve ma intensa rassegna dedicata a Buster Keaton si concluderà con un eccezionale capolavoro del cinema muto, The cameraman del 1928.
Per maggiori informazioni http://cineforumlabirinto.wordpress.com/

Sopra l'intervista a Livio Meo dell'associazione Cineforum Labirinto a cura di Alessandra Ghizzo.