Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Presentate in Provincia di Treviso due iniziative di promozione turistica

VISITARE LE TERRE DI MARCA IN BICI, A PIEDI O CON LE APP

Un itinerario dal Sile al Livenza di 162 km e una app per smartphone


La Marca da esplorare con i mezzi più tradizionali, a piedi o in bicicletta, o con le ultime tecnologie, i telefonini.
La Provincia di Treviso ha presentato due progetti di promozione turistica realizzati grazie ai fondi del Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007/2013. Il primo è un itinerario cicloturistico e pedonale di 162 km, tabellato e con aree di sosta attrezzate, che dal parco naturale regionale del Sile, conduce al "corridoio naturalistico" del fiume Livenza, integrandosi con altri itinerari previsti dalla pianificazione regionale e con i percorsi del piano turistico territoriale della Provincia di Treviso.
Dal GiraSile al GiraLivenza", è il nome dell'itinerario che attraversa 16 comuni della Marca, 12 dei quali parte del territorio del Gal "Terre di Marca" (Roncade, Monastier di Treviso, Zenson di Piave, Salgareda, Cessalto, Motta di Livenza, Meduna di Livenza, Gorgo al Monticano, Mansuè, Portobuffolè, Fontanelle, Gaiarine) e 4 sono esterne (Casale sul Sile, Silea, Ponte di Piave e San Biagio di Callalta). Per un breve tratto infine, fra Salgareda e Cessalto, il percorso interessa il Comune di Ceggia, in provincia di Venezia.
Il progetto, realizzato grazie a un finanziamento di 192mila euro, ha riguardato interventi di segnaletica lungo tutto l'itinerario di progetto, la realizzazione di aree di sosta e pic-nic in 6 località (Gaiarine, Portobuffolè, Gorgo al Monticano, Meduna di Livenza, Motta di Livenza, Roncade), e di due servizi turistici innovativi: il "Bici grill", una struttura a disposizione del turista per la preparazione di eventuali cibi che prevedono una cottura in loco, e una “colonnina attrezzata” con strumenti per la riparazione delle bici, dotata di QR Code collegato ad uno dei siti web turistici della Provincia di Treviso. Inoltre, sono stati effettuati lavori di miglioramento dell'accessibilità e di attracco per le canoe, lungo l'approdo naturale in prossimità del parco "Chiesa di Francenigo" e presso l'approdo esistente al parco dell'"Ansa Restera Zandegiacomi", in comune di Gaiarine.

L'altra novità per i 16 comuni del Gal “Terre di Marca” riguarda l'applicazione “Terre di Marca – I cammini del cuore”, pensata per smartphone e tablet.
Disponibile in quattro lingue (italiano, inglese, tedesco e francese) su Apple Store e Google Play, e presto anche nel Windows Store, l'applicazione presenta le offerte turistiche del territorio con itinerari storici, enogastronomici, naturalistici e sportivi, suddivisi in cinque macro aree. Attraverso questo sistema sarà facile prenotare l'alloggio o il ristorante, basta toccare lo schermo per telefonare al proprietario o inviargli una e-mail, direttamente dall’applicazione. Sarà possibile progettare percorsi accompagnati da qualificate guide naturalistiche, alla scoperta del Piave, del Livenza, dei boschi planiziali o dei reperti della Storia, che in questa parte di Veneto attraversa i secoli raccontando l’industrializzazione, la durezza della Grande Guerra, lo splendore dell’architettura palladiana e dei ricchi traffici con Venezia, la magia dei Templari, fino ad arrivare agli antichi romani.
Funzioni di ricerca specifica permettono di evidenziare i contenuti in base alla loro appartenenza a uno dei sedici comuni del Gal Terre di Marca (Cessalto, Chiarano, Fontanelle, Gaiarine, Godega Sant’Urbano, Gorgo al Monticano, Mansuè, Meduna di Livenza, Monastier di Treviso, Motta di Livenza, Ormelle, Orsago, Portobuffolè, Roncade, Salgareda, Zenson di Piave) oppure di cercare attraverso tag specifici, anche per quanto riguarda l’offerta agrituristica e la mobilità.
L’applicazione è disponibile per iphone/ipad/ipodtouch con iOS uguale o superiore al 7.0, per tutti gli smartphone e tablet con sistema operativo Android dalla versione 2.6 in avanti e, da ottobre, per smartphone, tablet e Pc con sistema Windows 8.1. Oltre ai singoli store, è possibile scaricare l’app o visionare il video promozionale visitando il sito www.terredimarca.it