Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, avvicinata di fronte a casa, sfilata una collana in oro, indaga la polizia

PROMETTE DI GUARIRLA DALL'ARTRITE: ANZIANA DERUBATA DEI GIOIELLI

Finto massaggiatore colpisce in via Ca' Zenobio con una complice


TREVISO - Avvicinata mentre stava per fare rientro in casa, convinta a sottoporsi ad un massaggio da un presunto esperto nella cura dell'artrosi e derubata con questo pretesto della collana d'oro che portava al collo. A finire nel mirino una donna di 89 anni che vive in via Ca' Zenobio, a Santa Bona. L'anziana era tornata a casa, dopo aver sbrigato alcune commissioni, verso le ore 13 di giovedì: di fronte al cancello di casa nota un'auto al cui interno c'è una coppia di giovani. Dal veicolo scende prima una donna che si avvicina all'anziana, con in mano una banconota da 100 euro, chiedendo dove fosse in zona un venditore di vino sfuso. L'89enne, perplessa, replica dicendo di non sapere dove possano rivolgersi. Dal veicolo scende a questo punto anche l'uomo, dalla carnagione olivastra e dall'accento sudamericano, che si avvicina all'anziana e le riferisce di aver notato come fosse leggermente claudicante. Lo straniero racconta di essere un vero esperto nella cura dell'artrosi e si offre di curarla con un massaggio: la padrona di casa, inizialmente contraria, si lascia convincere e permette ad entrambi di entrare in casa. Con la scusa del massaggio l'uomo riesce a sfilare all'anziana una collana in oro e a fuggire con la complice. Il “guaritore” aveva tentato pure di sfilare all'89enne gli anelli dalle mani, massaggiandogliele, ma fortunatamente senza fortuna. I gioielli infatti erano quasi impossibili da sfilare. All'anziana, sotto choc, non è rimasto che contattare il 113 e far intervenire sul posto una volante della polizia. Gli agenti hanno raccolto un identikit dei due malviventi che probabilmente già in passato potrebbero essersi resi responsabili di episodi simili.