Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, avvicinata di fronte a casa, sfilata una collana in oro, indaga la polizia

PROMETTE DI GUARIRLA DALL'ARTRITE: ANZIANA DERUBATA DEI GIOIELLI

Finto massaggiatore colpisce in via Ca' Zenobio con una complice


TREVISO - Avvicinata mentre stava per fare rientro in casa, convinta a sottoporsi ad un massaggio da un presunto esperto nella cura dell'artrosi e derubata con questo pretesto della collana d'oro che portava al collo. A finire nel mirino una donna di 89 anni che vive in via Ca' Zenobio, a Santa Bona. L'anziana era tornata a casa, dopo aver sbrigato alcune commissioni, verso le ore 13 di giovedì: di fronte al cancello di casa nota un'auto al cui interno c'è una coppia di giovani. Dal veicolo scende prima una donna che si avvicina all'anziana, con in mano una banconota da 100 euro, chiedendo dove fosse in zona un venditore di vino sfuso. L'89enne, perplessa, replica dicendo di non sapere dove possano rivolgersi. Dal veicolo scende a questo punto anche l'uomo, dalla carnagione olivastra e dall'accento sudamericano, che si avvicina all'anziana e le riferisce di aver notato come fosse leggermente claudicante. Lo straniero racconta di essere un vero esperto nella cura dell'artrosi e si offre di curarla con un massaggio: la padrona di casa, inizialmente contraria, si lascia convincere e permette ad entrambi di entrare in casa. Con la scusa del massaggio l'uomo riesce a sfilare all'anziana una collana in oro e a fuggire con la complice. Il “guaritore” aveva tentato pure di sfilare all'89enne gli anelli dalle mani, massaggiandogliele, ma fortunatamente senza fortuna. I gioielli infatti erano quasi impossibili da sfilare. All'anziana, sotto choc, non è rimasto che contattare il 113 e far intervenire sul posto una volante della polizia. Gli agenti hanno raccolto un identikit dei due malviventi che probabilmente già in passato potrebbero essersi resi responsabili di episodi simili.