Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I biancocelesti anticipano oggi alle 15.30 allo stadio Paolo Barison

DERBY DI MARCA: IL TREVISO CERCA A VITTORIO RISPOSTE IMPORTANTI

Davide Tentoni: "Bisogna bloccare Della Bianca", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Questo pomeriggio alle 15.30 in anticipo il Treviso vivrà il derby di Marca al Barison di Vittorio Veneto: gara ancora più dura di quella contro la Mestrina, che senz'altro dirà qualcosa di più sulla condizione dei biancocelesti, apparsa ultimamente piuttosto altalenante. Dice Davide Tentoni: "Conto di vedere una squadra che ci metta un po’ di cattiveria e concretezza in più, a livello di cuore ed impegno niente da dire, ma questo nostro tirocinio deve avere un tempo limitato, certe cose bisogna capirle in fretta. Rispetto alla Mestrina, squadra che cerca di giocare e di mettere le punte nella condizione migliore, il Vittorio non cerca molto il gioco da dietro ma tende a sfruttare soprattutto le qualità di Della Bianca, uno che sfiora i due metri e che verrà cercato con lanci lunghi, visto che è uno che sa tenere la palla e smistarla ai compagni che avanzano. Per cui il piano gara sarà proprio quello di limitargli i rifornimenti ed evitare anche i cross dalle fasce. Noi, come del resto la Mestrina, invece davanti abbiamo altre caratteristiche, all’obiettivo dobbiamo arrivarci con il gioco, la palla lunga chi me la prende? Un’altra cosa che vorrei puntualizzare è che la formazione ogni volta la devo fare con il bilancino, dovendo rispettare la presenza dei fuoriquota; quindi certe scelte, compresa quella di far partire Dal Compare dalla panchina, sono obbligatorie."

TREVISO (4-4-1-1): Bortolin; Pilotto, Ton, Lazzari, Zamuner; Fraccaro, Marangon, Campagnolo, Conte; Livotto; Mason. All. Tentoni

Diretta su Veneto Uno.