Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I biancocelesti anticipano oggi alle 15.30 allo stadio Paolo Barison

DERBY DI MARCA: IL TREVISO CERCA A VITTORIO RISPOSTE IMPORTANTI

Davide Tentoni: "Bisogna bloccare Della Bianca", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Questo pomeriggio alle 15.30 in anticipo il Treviso vivrà il derby di Marca al Barison di Vittorio Veneto: gara ancora più dura di quella contro la Mestrina, che senz'altro dirà qualcosa di più sulla condizione dei biancocelesti, apparsa ultimamente piuttosto altalenante. Dice Davide Tentoni: "Conto di vedere una squadra che ci metta un po’ di cattiveria e concretezza in più, a livello di cuore ed impegno niente da dire, ma questo nostro tirocinio deve avere un tempo limitato, certe cose bisogna capirle in fretta. Rispetto alla Mestrina, squadra che cerca di giocare e di mettere le punte nella condizione migliore, il Vittorio non cerca molto il gioco da dietro ma tende a sfruttare soprattutto le qualità di Della Bianca, uno che sfiora i due metri e che verrà cercato con lanci lunghi, visto che è uno che sa tenere la palla e smistarla ai compagni che avanzano. Per cui il piano gara sarà proprio quello di limitargli i rifornimenti ed evitare anche i cross dalle fasce. Noi, come del resto la Mestrina, invece davanti abbiamo altre caratteristiche, all’obiettivo dobbiamo arrivarci con il gioco, la palla lunga chi me la prende? Un’altra cosa che vorrei puntualizzare è che la formazione ogni volta la devo fare con il bilancino, dovendo rispettare la presenza dei fuoriquota; quindi certe scelte, compresa quella di far partire Dal Compare dalla panchina, sono obbligatorie."

TREVISO (4-4-1-1): Bortolin; Pilotto, Ton, Lazzari, Zamuner; Fraccaro, Marangon, Campagnolo, Conte; Livotto; Mason. All. Tentoni

Diretta su Veneto Uno.