Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato seconda edizione della manifestazione organizzata da Raixe Venete

VENEZIA TORNA A COMMEMORARE LA "GRAN BATAJA" DI LEPANTO

Rievocazioni, convegni, mostre nel 443° anniversario dell'evento


VENEZIA - Nella capitale lagunare torna l' evento che commemora e celebra il 443° anniversario de "La Gran Bataja", la Battaglia di Lepanto. Finalmente, Venezia torna culla di manifestazioni culturali vicine all'identità veneta e alla sua millenaria storia. Quella cultura aperta, destinata a tutti, quella che non né nostalgia né folclore, quella che fa della storia un mezzo per conoscere e non solo per ricordare.
Ad organizzarlo è la sezione veneziana dell' Associazione Culturale Veneto Nostro - Raixe Venete in collaborazione con l'Associazione I Giovani Veneziani, una giornata all'insegna della riscoperta di ciò che Miguel de Chervantes definì "il più grande evento che videro i secoli".


Il programma

- alle 10 aprirà la manifestazione la cerimonia dell'alzabandiera del Vessillo Marciano con il "1° Reggimento Fanteria Veneto Real" ;

- seguirà la commemorazione del martirio dell'Eroe veneziano Marcantonio Bragadin con posa della terra di Famagosta sul monumento a lui dedicato all'interno della Basilica di S.S. Giovanni e Paolo,

- alle 11, all'interno della sala del Patronato della Basilica (entrata calle Torelli), saranno presentate le associazioni organizzatrici della manifestazione e l'esposizione di materiali e documenti storico culturali veneziani.

- a partire dalle 16.00, sempre all'interno della medesima sala, si svolgeranno due conferenze su civiltà e storia della marineria veneta nel 1500. Il primo intervento sarà di Guido Ercole " Le navi della Serenissima ai tempi di Lepanto ", a seguire Massimo Tomasutti con " La disciplina politica e sociale della "natione turchesca" nella Serenissima del 1500: una mappatura mentale".

- In chiusura (ore 17.30/18) vi sarà l' ammaina bandiera sempre a cura del comitato di celebrazioni "1° Reggimento Fanteria Veneto Real".

"Auspicando anche per quest'anno un'ampia partecipazione di veneziani - sottolineano gli organizzatori -, siamo convinti che la riscoperta dei valori che resero grande ed ineguagliabile la Civiltà Veneta, possano contribuire alla costruzione di una nuova e forte identità per meglio amare e difendere la nostra città e affrontare con coraggio le grandi sfide del futuro".