Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prima Livotto e Conte, Della Bianca riapre ma chiude Dal Compare

GRANDE COLPO DEL TREVISO A VITTORIO, BARISON SBANCATO 3-1

Successo prezioso e meritato per i cinici ed essenziali biancocelesti


VITTORIO VENETO - Secondo successo consecutivo in trasferta per il Treviso, che dopo Murano è andato a vincere anche a Vittorio Veneto, una delle big. Un successo tanto prezioso quanto meritato, di una squadra che ha dimostrato grande cinismo e freddezza, qualità che altre volte erano mancate. Belle prestazioni un po' di tutti ma in particolare di Lazzari e Livotto, due solitamente riserve chiamati a vestire la maglia da titolare. Gara ipotecata già nel primo tempo, difesa nella ripresa prima del contropiede finale.
VITTORIO FALMEC- TREVISO 1-3
VITTORIO FALMEC (4-5-1): A. Tonon; Sagna (st 23' Posocco), Marson, Moretto, Maiutto; Cervesato, D’Arsiè (st 16' Dotto), Scarabel, Spader (st' 30 Broggio), Bravo; Della Bianca.  A disp. Gottardi, Lavina, G. Tonon, Agostini. All. G.Ton
TREVISO (4-4-1-1): Bortolin; Pilotto, M. Ton, Lazzari, Zamuner; Fraccaro, Marangon (st 23' Vianello), Campagnolo (st 20' Del Papa), Conte; Livotto; Mason (st 16' Dal Compare). A disp. Franceschini, G. Granati, Facca, Hysa. All. Tentoni
ARBITRO: Tesolin di Portogruaro
NOTE: giornata di sole, campo in buone condizioni. Angoli 5-4 per il Treviso. Spettatori 600 circa
MARCATORI: pt 26' Livotto 42' Conte St 34' rig. Della Bianca 49' Dal Compare

PRIMO TEMPO

4': da punizione mischia in area vittoriese, rimpallati i tiri di Marangon e Ton.
5'; ammonto Campagnolo, sulla punizione tiro di Della Bianca, parato.
Continui rovesciamenti di fronte, gara divertente.
16': ci prova D'Arsiè da lontano: fuori
19': mani in area di Sagna, ritenuto involontario.
25': Della Bianca si gira e spara in diagonale: palo alla destra di Bortolin.
26': RETE DEL TREVISO sul ribaltamento di fronte, azione di Fraccaro sulla destra, cross sul secondo palo, di testa Livotto insacca.
29': Della Bianca di testa, Bortolin devia in corner
37' ammonito Marson
39': grande girata dai 20 metri di Mason, sfera a fil di palo
40': ammonito Lazzari.
42': RETE DEL TREVISO: Livotto recupera un pallone sulla trequarti e lo dà a Mason che smarca Conte tutto solo: Tonon freddato
3 minuti di recupero
48': Zamuner davanti al portiere tocca ma Tonon respinge di petto fuori area

SECONDO TEMPO

2' ammonito Fraccaro
10': Della Bianca a destra mette al centro, Bravo e Spader non riescono da due passi a spedirla dentro: salva Bortolin.
17': ammonito Marangon
Il Vittorio Veneto attacca ma si perde negli ultimi 20 metri.
26': Livotto cade a terra in area, si prosegue
33': Della Bianca a colpo sicuro, si immola Ton in corner
34': RETE DEL VITTORIO VENETO Vianello perde palla e Ton (ammonito) in area abbatte Cervesato, rigore trasformato da Della Bianca
38': ammonito Zamuner
Assedio finale dei padroni di casa
44': Lazzari la dà indietro per Fraccaro: alto
4 minuti di recupero
49': RETE DEL TREVISO contropiede Treviso, Lazzari lancia Dal Compare che si prresenta davanti a Tonon e infila il portiere in uscita.