Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una squadra di pallacanestro di Treviso torna al Palaverde dopo due anni

IL MOMENTO STORICO ╚ ARRIVATO: ALLE 18 TVB DEBUTTA IN SILVER

Pillstrini: "Siamo giovani ed entusiasti", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Il grande momento è arrivato: tra poche ore la De' Longhi debutterà in A2 Silver. Appuntamento al Palaverde alle 18 per affrontare la Viola. Momento storico. Treviso è senza Fantinelli ma conta sull'apporto di un pubblico formato da 1500 abbonati più tutti gli altri, l'entusiasmo non manca, la fiducia nemmeno. Dice coach Stefano Pillastrini: "E' una partita con un grande significato per la città, per la società e per tutti quelli che hanno creduto nel ritorno di Treviso a questi livelli. Dovremo dimostrarci all'altezza di chi ha creduto in noi, ma sono convinto che con il calore che sentiamo dai nostri tifosi e da tutto l'ambiente e con l'atmosfera che ci sarà domenica faremo bella figura e dimostreremo di essere pronti.  Reggio è una squadra esperta, con americani che conoscono l'Italia e italiani da quintetto di alto livello. Nell'ultima fase della preparazione abbiamo avuto qualche acciacco, ma la squadra si sta allenando bene e il gruppo si sta amalgamando, anche se è un team tutto nuovo e ovviamente ci vuole tempo.
Purtroppo domenica ci manca il play titolare, ma troveremo il modo di supplire a questa mancanza all'interno del nostro roster.  Siamo giovani, ma con tanto entusiasmo e voglia, qualche errore fisiologico di gioventù ci starà, ma quello che è importante sarà aver sempre voglia di rimediare e ripartire e l'appoggio del nostro pubblico in questo senso sarà fondamentale. Per una squadra giovane l'apporto del pubblico è importantissimo, l'energia che ci arriverà dalle tribune sarà una spinta in più."

Diretta su Veneto Uno.