Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Polizia impegnata nel fotosegnalamento, salta il servizio d'ordine allo stadio Monigo

NUOVA ONDATA DI PROFUGHI: 49 SONO ARRIVATI IERI A TREVISO

Sono soprattutto eritrei: ospitati alle "Marconi" e a Vittorio Veneto


TREVISO - Nuova ondata di profughi nella Marca. Nel pomeriggio di ieri sono arrivati presso la Questura di Treviso per l'identificazione ed il fotosegnalamento ben 49 stranieri tra cui 35 eritrei che sono stati portati presso le ex scuole "Marconi" di via Pasubio mentre 14, la maggior parte libici e siriani, hanno trovato alloggio presso il "Ceis" di Vittorio Veneto. I profughi, giunti a bordo di un pullman, sono tutti uomini ad eccezione di una donna. A causa di questi nuovi arrivi la polizia, ha denunciato il Coisp, non ha potuto prestare il consueto servizio d'ordine previsto allo stadio Monigo per il match tra il Benetton ed il Glasgow. E intanto le strutture ricettive per ospitare gli stranieri sono al collasso: sia la Caritas che il centro di Bonisiolo non hanno attualmente altri posti disponibili.
Forza Nuova protesta contro i nuovi arrivi. "Il "nostro" sindaco Manildo -scrive in una nota il segretario trevigiano di Forza Nuova, Davide Visentin- aveva dichiarato che dopo il 30 settembre quella struttura non avrebbe più ospitato altri clandestini, in quanto sarebbero tornati i senzatetto per trovare un caldo rifugio notturno. Ma così evidentemente non sarà, altra promessa disattesa dall'amministrazione comunale, l'ennesima!! Basta, gli italiani sono stanchi!! Forza Nuova chiede che questi clandestini non vengano più ospitati in nessuna struttura della nostra provincia, e che tutti i soldi spesi per questi profughi siano invece destinati alle famiglie italiane in difficoltà economica. Esigiamo delle risposte dal sindaco, invece di fare regali al suo amichetto Renzi, pensi a fare il bene dei trevigiani".