Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novitą di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nella speciale classifica superano Unicredit, Eni, Fs, Mediaset

GLI ALCUNI SONO I MIGLIORI NEL FARE LOBBY IN EUROPA

Il gruppo trevigiano accreditato di una capacitą di spesa di 2 milioni


TREVISO - Il gruppo Alcuni è la società italiana più efficace nel fare lobby verso l'Unione europea. Il registro dei lobbisti attivi nell'europarlamento e nelle altre istituzioni della comunità è stato diffuso dal sito www.lobbyfactas.eu: il gruppo trevigiano, fondato dai fratelli Sergio e Francesco Manfio e specializzato in produzione di spettacoli per bambini e cartoni animati, è accreditato di una capacità di spesa per l'operatività in questo settore tra un milione e 750mila euro e due milioni. Una cifra che vale il 26esimo posto nella classifica generale e il primo tra gli italiani, lasciandosi alle spalle colossi come Unicredit, Eni, Ferrovie dello Stato, Mediaset. Il dato, spiegano dal gruppo, non equivale all'effettivo importo speso, ma piuttosto costituisce un indicatore dell'influenza dell'azienda. A Bruxelles, gli Alcuni sono rappresentanti da una sola persona, Daniele Abate, e peraltro, nel 2013, non hanno ricevuto alcun appalto e nessuna sovvenzione dall'Unione. A guidare la graduatoria, una banca francese, ma nei primi posti si collocano anche svariate aziende statunitensi.