Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Stanotte, inseguimento rocambolesco con i carabinieri, speronata auto dei "Rangers"

RESANA: SORPRENDE I LADRI IN CASA, PICCHIATO E SPINTONATO

Paura sabato sera in via Brentanella per Renzo Stocco e la moglie


RESANA - Sorprende i ladri in casa e viene spintonato e malmenato dai malviventi: ancora un furto che degenera in modo violento, l'ennesimo in queste ultime settimane. E' successo a Resana sabato sera, verso le 22.30 quando una banda, composta da quattro malviventi, ha fatto irruzione all'interno di un'abitazione di via Brentanella. Marito e moglie, entrambi di circa 50 anni, si trovavano già a letto e proprio l'apparente assenza di persone in casa avrebbe portato i “topi d'appartamento” ad agire indisturbati. Il rumore provocato dai ladri, penetrati in casa da una finestra lasciata aperta, ha svegliato di soprassalto il padrone di casa. I malviventi, per guadagnarsi la fuga, hanno spintonato e colpito con alcuni pugni l'uomo che ha riportato la frattura di due costole ed una ferita al volto, medicata con alcuni punti di sutura dai medici del pronto soccorso di Castelfranco. I malviventi si sono appropriati di denaro e gioielli per un valore di alcune centinaia di euro e sono poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Ieri sera ancora ladri in azione, questa volta presso un'abitazione di via Giorgione, sempre a Resana. La proprietaria, appena tornata a casa con i suoi due figli, ha notato una vettura di fronte a casa con tre individui “sospetti” ed ha immediatamente dato l'allarme al 112. L'auto dei ladri, una Renault Megane, è fuggita ed ha speronato la vettura della vigilanza “Rangers” che si era messa all'inseguimento dei ladri. I malviventi intercettati poco dopo dai carabinieri, sono usciti di strada, abbandonando il mezzo su cui viaggiavano. La vettura, su cui si stanno eseguendo accertamenti, non risulterebbe rubata. Su entrambi gli episodi, forse riconducibili alla stessa banda, indagano i carabinieri di Castelfranco.