Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, la polizia interviene in viale Monfenera ma lei non querela il marito

TORNA A CASA E LA CENA NON È PRONTA: PESTA LA MOGLIE

Lite furibonda, una 30enne si è procurata la frattura del setto nasale


TREVISO - Era tornato da lavoro, stanco, ed in tavola però non aveva trovato, come di consueto la cena pronta. E' bastato questo a scatenare la furia di un 35enne nei confronti della moglie, di circa 30 anni: la donna è stata picchiata selvaggiamente dal marito con calci e pugni. Un fendente, violentissimo, ha perfino rotto il setto nasale alla malcapitata che è stata soccorsa dai paramedici del Suem118 e trasportata al Ca' Foncello per le medicazioni del caso. L'episodio è avvenuto martedì sera, poco dopo le 20, in un condominio di viale Monfenera. Sul posto sono giunte anche le volanti della polizia: a comporre il 113 è stata una residente del condominio in cui la coppia vive da oltre un anno e mezzo. Le urla di terrore della donna facevano ben intuire cos'era in atto: una litigata, furibonda, con la 30enne ad avere la peggio. La moglie, malgrado la grave lesione riportata, non ha voluto sporgere querela nei confronti dell'uomo ma ha annunciato che lo coinvolgerà in un percorso di terapia di coppia. La situazione di grande tensione tra i due, riferisce la donna, proseguirebbe già da qualche mese e non sarebbe il primo violento scontro tra i coniugi. Proprio per questo motivo la Questura vigila sul caso, nel timore di ulteriori litigi di questo genere.