Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Silea, si è presentato alla Sisal: "Ora avremo il problema della spensieratezza"

"OSVALDO IL BISOGNOSO" RITIRA UNA VINCITA DI UN MILIONE

La vincita del pensionato all'Eurojackpot era dello scorso 5 settembre


MILANO - Si è presentato oggi negli uffici Sisal di Milano, accompagnato da uno dei due figli, “Osvaldo il Bisognoso”, il fortunato vincitore che il 5 settembre scorso, grazie ad una combinazione fortunata, realizzata presso il punto vendita Sisal Class Press di via Eroi di Podrutte al centro commerciale Emisfero di Silea, ha vinto 948.748,40 euro con Eurojackpot. “Fatichiamo per un’intera vita, alla ricerca della soluzione ad ogni problema fino a quando ci rendiamo conto che la nostra mente ci porta a parlare sempre di quello che non abbiamo al posto di quello che abbiamo” – dichiara il vincitore - “Parliamo di problemi anche quando sappiamo che non ne avremo più. Con questa vincita abbiamo un bel problema, la spensieratezza di non doverci più occupare degli aspetti economici della nostra vita”. Osvaldo il Bisognoso ora è davvero felice e confessa che, dopo aver appreso della vincita realizzata in zona, era davvero convinto di essere lui il vincitore. Pensionato, ma con la tempra solida e tenace del buon padre di famiglia, Osvaldo il Bisognoso voleva davvero avere il tempo per non avere problemi, per dedicarsi ai figli e ai nipoti senza dover più rendere conto a nessuno del tempo da dedicare al lavoro e alla fatica che lo hanno accompagnato per una vita intera. Forse non riuscirà a dimenticare le difficoltà, continuerà a trasmetterle come valori ai suoi nipoti, ma non li obbligherà a convivere con pesanti sacrifici come ha fatto lui. Mosso da questo forte desiderio, gioca la schedina scegliendo casualmente i suoi numeri, quelli che la Dea Bendata gli ha destinato. Quando sente della vincita realizzata in zona, va a letto tranquillo, preferisce che il sogno continui nel sonno. Poi scopre che è così per davvero quando vede e ricontrolla all’infinito i “suoi” numeri sul televideo. Condivide subito la vincita con la moglie che prontamente conserva la schedina vincente in cassaforte e insieme comunicano la bella sorpresa ai figli solo nel pranzo domenicale. I soldi della vincita saranno distribuiti equamente in famiglia, non in base a un calcolo matematico ma in base ai bisogni. Giocherà ancora ma è convinto di aver già avuto abbastanza dalla vita, dalla famiglia e dalla fortuna. “Ho avuto un bel problema” ma con ironia dichiara “so accontentarmi!”.