Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Lo scorso inverno 63 persone ospitate nel dormitorio comunale

DORMIRE PER STRADA PER COMBATTERE LA POVERTA'

Sabato 11 ottobre a Treviso la quarta Notte dei senza dimora


TREVISO - Torna la Notte dei senza dimora. Per la quarta volta, sabato 11 ottobre, tutti i trevigiani sono invitati a passare una nottata all'addiaccio, insieme a chi non avendo una casa dorme abitualmente su una panchina o su un marciapiede. La manifestazione, partita nel 2011 dall'idea di un piccolo gruppo, ha via via raccolto consensi e partecipazioni ed è oggi organizzata dagli operatori di strada delle parrocchie cittadine, da una quindicina di associazioni e dal Comune, con 90 volontari e una quindicina di studenti coinvolti. Dalle 21.30, dopo la cena a buffet, alla Loggia dei Cavalieri, i partecipanti si recheranno a piedi verso il dormitorio comunale di via Pasubio, dove si trascorrerà la notte per terra, nei sacchi a pelo, all'aperto, nel parco adiacente alla struttura. L'iniziativa, come sempre programmata in prossimità della Giornata mondiale contro la povertà, il prossimo 17 ottobre, mira a sensibilizzare i cittadini su chi, per varie ragioni, vive ai margini. "Solo con la conoscenza, si possono superare le paure ed inziare ad instaurare un rapporto diverso", sottolineano gli organizzatori.
Ma il programma prevede anche, dal primo pomeriggio, spettacoli teatrali in varie piazze, concerti in Pescheria, un laboratorio a cura degli scout Agesci alla chiesa di San Martino, una mostra di disegni e collage di Enrico Colussi e  Michele Biancon e un altro laboratorio curato dagli studenti del liceo artistico alla Loggia dei Cavalieri, dove dalle 20 si terrà anche una tavola rotonda sul tema dei senza fissa dimora.
Da lunedì, poi, i senza tetto potranno trovare un riparo notturno nel dormitorio comunale. Nel periodo di precedente apertura, dal 5 dicembre del 2013 al 4 aprile scorso, ha accolto 63 persone, per 120 notti, per un totale di 1.720 pernottamenti, in media 27 a testa, con un tasso di presenze ovviamente maggiore nei mesi più freddi dell'inverno. La maggior parte degli ospiti ha un'età tra i 41 e i 60 anni, mentre la nazionalità più frequente sono quella marocchina (19 persone) e quella italiana (17). Diciannove “utenti” hanno, o avevano prima di perderla, residenza a Treviso. A questi, vanno aggiunti una dozzina di persone senza alcun documento (che per regolamento non possono essere accolti) e 7-8 donne. Attualmente, oltre ai venti letti nell'edificio di Santa Maria del Sile, sono a disposizione quattro posti nel centro di via Risorgimento e 18 alla sede della Caritas, dove a breve verrà inaugurato anche un ambiente riservato alle donne, con capienza per una decina di persone.

Nelle foto, alcune immagini della Notte dei senza dimora 2013