Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Due proprietari non si erano nemmeno accorti della visita dei ladri

RUBANO LE BICI E LE NASCONDONO IN UN EDIFICIO ABBANDONATO

I carabinieri recuperano i tre cicli dal valore totale di 15mila euro


TREVISO - Sembra non conoscere crisi il mercato delle biciclette rubate. I carabinieri di Treviso, nel corso di una serie di controlli coordinati dal comando provinciale, hanno scoperto e recuperato tre bici all'interno dell'ex sede Iva, stabile in disuso lungo la Castellana. Si tratta di tre modelli, due da corsa ed una mountain bike, in ottime condizioni e di alta gamma: valore complessivo tra i dieci e i quindicimila euro. Le tre biciclette erano state legate con una catena, evidentemente frutto dei colpi di un unica banda, nascoste per poi essere trasportate con comodo. I militari si sono appostati per sorprendere sul fatto gli autori del furto, quando fossero venuti a riprendere il bottino: dopo un'inutile attesa di alcune ore, però, gli uomini dell'Arma hanno deciso di portare via i mezzi. Le biciclette sono risultate sottratte la notte precedente dai garage di tre abitazioni in via Terraglio, via Isonzo e via D'Azeglio, in città: due proprietari non si erano nemmeno ancora accorti della visita dei ladri. I carabinieri, grazie ad una targhetta sul telaio, sono risaliti al rivenditore e, tramite le sue indicazioni, ai due sfortunati, ma distratti appassionati di ciclismo.