Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/183: IL TROFEO ROLEX SEGNA L'ORA DI PEDRO ORIOL

Lo spagnolo si aggiudica il primo titolo, secondo l'azzurro Gagli


GINEVRA - Tappa appetitosa del Challenge Tour, il Trofeo Rolex, si gioca dal 23 al 26 agosto al Golf Club di Ginevra, a Cologny, in Svizzera. Nasce nel 1921 il Golf Ginevra, con l’appoggio dei funzionari della Società delle Nazioni; ha un debutto modesto, un percorso situato su...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, controllo sabato scorso durante il mercato in piazzale Burchiellati

VENDEVANO FINTI ANELLI D'ORO AL MERCATO: BLITZ DEI VIGILI

Truffa sventata dagli agenti in borghese, due denunciati


TREVISO - Tentavano di vendere anelli in finto oro ai frequentatori del mercato settimanale, in piazzale Burchiellati. La truffa è stata sventata sabato scorso dagli agenti della polizia locale di Treviso che stavano pattugliando la zona in borghese . Ad essere fermati un ragazzo di 23 anni ed una 16enne, entrambi romeni. I vigili hanno colto in flagrante la coppia mentre stava cercando di convincere una donna ad acquistare gli anelli falsi, costruiti con metallo dorato e con apposti i marchi “18k” e “750”. Gli agenti hanno sequestrato 24 anelli che erano pronti per essere smerciati e denunciato per tentata truffa il 23enne. Per lo stesso reato la 16enne è stata segnalata alla Procura per i minori e portata presso una struttura di accoglienza della provincia. “Considerato il ripetersi di tali  episodi, la polizia locale -ha sottolineato con una nota il vicecomandante Roberto Mazzon- rinnova l'invito ai cittadini di prestare la massima attenzione, diffidando di persone sconosciute che cercano di  coinvolgerli per strada, in improbabili "affari" redditizi”.