Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Montebelluna, latitanti in manette, denunciato romeno per un furto da "Costa"

CONTROLLI STRAORDINARI DELL'ARMA LA SCORSA NOTTE: DUE ARRESTATI

Il comandante Spadati: "Importanti le segnalazioni dei cittadini"


MONTEBELLUNA - Hanno dato buoni frutti i controlli svolti dai carabinieri della Compagnia di Montebelluna durante la scorsa notte: l'operazione è scattata alla luce dell'aumento di furti degli ultimi giorni. Durante un normale controllo lungo la Pontebbana, nei pressi di Ponte della Priula, i militari si sono imbattuti in una 31enne albanese che aveva a suo carico un ordine di cattura per scontare 7 mesi e 27 giorni di reclusione per reati inerenti alla legge sull'immigrazione. La donna era stata trasportata presso la casa circondariale di Belluno. Alle prime luci dell'alba i carabinieri di Paese hanno fermato un'auto sulla Postumia al cui interno vi erano tre donne romene e un uomo, tutti tra i 25 ed i 30 anni e con vari precedenti penali alle spalle per furti in abitazioni e supermercati. L'uomo è stato denunciato per non aver rispettato il foglio di via dal Comune di Paese che gli era stato imposto dall'autorità giudiziaria. Arrestato a Ponzano dai carabinieri un 34enne romeno che risultava ricercato: a suo carico un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Bologna. Lo straniero, pizzicato durante un normale controllo mentre era al volante della sua Bmw, è stato portato in carcere a Santa Bona. Infine è stato denunciato un romeno di 25 anni per un furto ai danni del distributore di benzina “Costa carburanti” di Trevignano. “Ci sono stati inoltre gli interventi eseguiti a seguito delle segnalazioni di cittadini che per fortuna chiamano immediatamente al “112” per segnalare reati subiti o per segnalazioni ritenute importanti -ha sottolineato il comandante Eleonora Spadati- la massima proiezione esterna dei militari di questa Compagnia che in poco tempo riescono ad intervenire e le segnalazioni immediate dei cittadini possono con certezza riuscire a risolvere e a prevenire la maggior parte dei reati contro il patrimonio”.