Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO 450 arresti cardiaci ogni anno nella Marca, appuntamento alle 9 in centro

RIANIMAZIONE DOPO L'INFARTO: SUEM IN PIAZZA NEL WEEK END

Un gazebo per insegnare ai cittadini e insegnare le manovre di soccorso


TREVISO - I dati del Suem 118 Treviso Emergenza indicano come mediamente in provincia di Treviso si registrano in un anno circa 450 arresti cardiaci negli adulti (circa 0,5 per 1000 della popolazione). Il Suem 118 Treviso Emergenza aderisce a “Viva! 2014” campagna europea di sensibilizzazione verso l’arresto cardiaco e sarà presente sabato 18 e domenica 19 ottobre in piazza dei Signori a Treviso a partire dalle ore 9 e per tutta la giornata con un gazebo. Con l’ausilio di manichini verranno illustrate ai cittadini le manovre di rianimazione cardiopolmonare e di defibrillazione e darà a chi lo desidera la possibilità di provare a metterle in atto. Il 14 giugno 2012 il Parlamento Europeo ha invitato gli Stati membri a istituire una settimana di sensibilizzazione dedicata all’arresto cardiaco con lo scopo di migliorare la conoscenza e la formazione dei cittadini alla rianimazione cardiopolmonare. In Italia questa campagna prende il nome di “Viva!2014” e si svolgerà in tutta Europa nella settimana dal 13 al 19 ottobre. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione riguardo la rilevanza dell’arresto cardiaco e l’importanza di conoscere e saper eseguire le manovre di rianimazione cardiopolmonare. In Europa ogni anno 400.000 persone sono vittime di un arresto cardiaco e solo in meno del 20% dei casi chi assiste inizia le manovre di rianimazione cardiopolmonare in attesa che arrivino i soccorsi sanitari. Se si riuscisse ad aumentare la percentuale di rianimazione cardiopolmonare fino al 50-60% dei casi, si potrebbero salvare circa 100.000 persone all’anno in tutta Europa. Le manovre indispensabili allo scopo sono semplici e sicure. Chiunque, anche chi non ha una preparazione sanitaria specifica, può metterle in atto quando è testimone di un arresto cardiaco. La letteratura internazionale dimostra che chi è rianimato immediatamente dagli astanti, ha non solo maggiori probabilità di sopravvivenza ma anche minore incidenza di complicanze neurologiche. Sabato e domenica prossima, il SUEM 118 TREVISO EMERGENZA darà ai cittadini la possibilità di conoscerle. Del tema si è occupata stamattina la trasmissione Buongiorno VenetoUno: nostra ospite l'anestesista d.ssa Silvia Orazio.

Galleria fotograficaGalleria fotografica