Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il manager veronese, 39 anni, sostituisce Ballerini

CAMBIO AL VERTICE PER SUM, STEFANO MALIZIA NUOVO AD

La societą per l'energia elettrica di Unindustria ha fatturato 113 milioni


TREVISO - Il consiglio di amministrazione di Sum - Servizi Unindustria Multiutilities S.p.A., società per l’acquisto e fornitura di energia elettrica e gas di Unindustria Treviso e Confindustria Venezia ha nominato Stefano Malizia nuovo amministratore delegato in sostituzione di Gianluca Ballerini. Quest'ultimo ha guidato la società per tre anni e ora ha scelto una nuova sfida professionale. Il nuovo ad assumerà la direzione di Sum dal primo novembre prossimo. Stefano Malizia è veronese, 39 anni, e ha conseguito la laurea in ingegneria elettrica all'università di Padova. Ha sempre lavorato nel mondo dell’energia, operando in imprese di vendita e produzione di energia elettrica e gas del Triveneto, fino a diventare, nel suo ultimo incarico, direttore Trading e vendite di un primario produttore privato da fonte rinnovabile.
Sum, di cui è presidente Luciano Miotto, nel 2013 ha venduto 690 milioni di kWh, raggiungendo un fatturato di 113 milioni di euro. La società ha registrato anche una crescita del numero di clienti passati da 622 a 644 e di siti serviti, che si attestano a 1.540, rispetto i 1.424 dell’anno precedente.