Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tutti di origini siriane, sono atterrati all'aeroporto Canova venerdì sera

ALTRI 16 PROFUGHI ARRIVATI NELLA MARCA: LA LORO META È LA SVEZIA

Fratelli d'Italia intanto manifesta contro l'operazione Mare Nostrum



TREVISO
– (gp) Altri 16 profughi sono giunti a Treviso. Tutti di origine siriana, sono atterrati all'aeroporto Canova con un volo proveniente da Verona nella serata di venerdì. Accolti dagli uomini della Polizia sono stati prima portati in questura per il fotosegnalamento di rito, e poi sono stati trasferiti in 15 a Vittorio Veneto e l'ultimo a Caerano San Marco. Tutti hanno già manifestato alle autorità, come nella stragrande maggioranza dei casi, di voler proseguire il loro viaggio della speranza in altri paesi europei. Nel caso specifico hanno sostenuto di avere i contatti per trasferirsi in Svezia dopo aver fatto tappa in altre città del nord Italia, in particolare in Lombardia, dove sarebbero già attesi da alcuni connazionali per organizzare il trasferimento nel paese scandinavo. Nel frattempo a Treviso cresce il malcontento proprio sul fronte dell'emergenza profughi. I rappresentanti cittadini di Fratelli d'Italia sono infatti scesi in piazza per manifestare contro Mare Nostrum, l'operazione del governo per fronteggiare i continui sbarchi sul territorio italiano.