Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il dramma a Crespano: inutili i tentativi del Suem di salvare la vita al piccolo

FA RETROMARCIA CON L'AUTO: UCCIDE IL FIGLIOLETTO DI 13 MESI

Il padre indagato per omicidio colposo, il pm ha disposto l'autopsia


CRESPANO - Facendo retromarcia con l'auto ha investito e ucciso il suo figlioletto di appena 13 mesi che gli stava correndo incontro, per abbracciarlo: inutile il trasporto presso la sede del Suem di Crespano del Grappa, il piccolo era già morto. Un vero e proprio dramma per il papà, un 50enne marocchino, e per la moglie 30enne che inizialmente avevano raccontato una versione differente ai paramedici. "E' caduto dalle scale": aveva detto il padre del piccolo. Il dramma è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri proprio a Crespano. I carabinieri stanno effettuando le indagini del caso e hanno raccolto la testimonianza del figlio primogenito dell'uomo, un 30enne, che confermerebbe che il piccolo sarebbe stato investito dal padre. Il pm Gabriella Cama, titolare del fascicolo aperto sul caso, ha già iscitto l'uomo nel registro degli indagati per l'ipotesi di reato di omicidio colposo e ha inoltre disposto l'autopsia sul corpo del piccolo,che verrà effettuata giovedì pomeriggio. L'incarico è stato affidato all'anatomopatologo Alberto Furlanello (al quale è stato affiancato un consulente della difesa, il medico legale Michele Cottin) e gli esiti dell'esame autoptico verranno depositati sul tavolo del magistrato venerdì mattina.