Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Salgareda, al lavoro i vigili del fuoco, al setaccio le immagini delle telecamere

INCENDIO ALLA "CODOGNOTTO": RIMORCHIO SEMI-DISTRUTTO

Rogo all'alba, giallo sulle cause, indagano i carabinieri di Motta


SALGAREDA - Rogo all'alba all'interno dell'area dell'azienda di trasporti "Codognotto" a Salgareda, in via dell'Artigianato. Un rimorchio, per cause ancora in corso di accertamento, è andato semidistrutto dalle fiamme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Motta di Livenza che hanno immediatamente spento le fiamme con il supporto di una autobotte. Intervenuti anche i carabinieri che ora indagano sulle cause del rogo. Un sopralluogo è stato svolto in mattinata anche dalla squadra di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco. Per ora è impossibile escludere il dolo che appare anzi come l'ipotesi più probabile. Sono state acquisite le immagini delle telecamere di videosorveglianza. "Dobbiamo ancora capire cosa è davvero successo": ci riferisce il titolare dell'azienda, Flavio Codognotto, ancora scosso dall'episodio. Durante la notte, a causa del forte vento, sono stati numerosi gli interventi svolti dai vigili del fuoco in tutta la provincia per rimuovere alberi e altre piante pericolanti. I pompieri sono entrati in azione nei Comuni di Cavaso del Tomba, Borso del Grappa, Castelcucco, Fregona, Nervesa della Battaglia.