Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Se ne parla sabato 25 presso gli Spazi Bomben nella tavola rotonda di Natural Recall

LA SENSIBILITĄ E L'INTELLIGENZA DELLE PIANTE

L'intervista all'ospite, la giornalista scientifica Alessandra Viola


(ag) Provando a calarci nei panni di una pianta, come sarebbe la nostra visione del mondo? Statica e noiosa? Oppure piena di sensazioni? Sembrerebbe che la risposta giusta sia proprio quest'ultima.
A spiegare il perché sarà, domani, sabato 25 ottobre (ore 18.30), agli Spazi Bomben della Fondazione Benetton di Treviso, la giornalista scientifica Alessandra Viola, autrice, con il neurobiologo Stefano Mancuso, del libro Verde Brillante (Giunti), già vincitore della sezione “Ecologia e paesaggio” del Premio Giuseppe Mazzotti. L'incontro, dal titolo “La sensibilità e l'intelligenza delle piante”, si inserisce all'interno della Tavola rotonda organizzata da Natural Recall, progetto internazionale di grafica sociale dedicato alle affinità elettive tra l’uomo e la natura.
Ad anticiparci qualche argomento che verrà affrontato è Alessandra Viola, nell'intervista di Alessandra Ghizzo.

Durante l’incontro saranno inoltre annunciate le selezioni ufficiali del contest "Natural Recall" che invitava artisti, graphic designer e poeti visivi a raccontare in un’opera inedita il loro personale rapporto con le piante. Ad aderire al progetto lanciato dallo studio trevigiano co.me e dallo studio di progettazione visiva di Milano Gtower, sono stati 80 creativi provenienti tra l'altro dall’Argentina, Australia, Korea, Perù, India, e Honduras.

Galleria fotograficaGalleria fotografica