Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Casale sul Sile, assalto dei ladri fallito alla colonnina self del distributore Totalerg

"BANDA DEI BAR" COLPISCE ANCORA: SVALIGIATO LOCALE DI CUSIGNANA

Nel mirino il "Sole rosso", via quattro slot machines e una cambiasoldi


GIAVERA - La "banda dei bar" che nelle ultime settimane sta imperversando nella Marca con numerosi furti in vari locali della provincia, ha colpito di nuovo questa notte. Nel mirino stavolta il bar "Sole rosso" di Cusignana di Giavera del Montello, in via San Rocco. I malviventi, scassinata la porta d'ingresso, hanno preso quattro slot machines ed una macchina cambia-monete: i dispositivi sono stati interamente asportati e portati via dai ladri probabilmente a bordo di un furgone. Nessuno dei residenti si sarebbe reso conto di quanto stava avvenendo. I ladri avrebbero agito a volto scoperto e nella fuga hanno perso un sacchetto con 200 euro in monetine e tagliato le gomme dell'auto del proprietario del bar che vive poco distante. Il locale, non dotato di allarme ne' di telecamere, è gestito da un cittadino cinese: è stato lui, alle 5 del mattino, a rendersi conto di quanto è avvenuto e a chiamare i carabinieri per denunciare l'accaduto. Il danno ammonta ad almeno 5mila euro. Nella notte alcuni ladri sono entrati in azione anche al distributore TotalErg di Casale sul Sile, lungo la provinciale 107. Ignoti hanno tentato di forzare la colonnina del self service del distributore ma sono stati costretti alla fuga, forse dal sopraggiungere di qualche cliente. Verso le 4 una guardia giurata Civis, nel corso di un controllo, ha rinvenuto alcuni attrezzi da scasso abbandonati a pochi passi dalla colonnina. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Casale sul Sile che acquisiranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.