Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Casale sul Sile, assalto dei ladri fallito alla colonnina self del distributore Totalerg

"BANDA DEI BAR" COLPISCE ANCORA: SVALIGIATO LOCALE DI CUSIGNANA

Nel mirino il "Sole rosso", via quattro slot machines e una cambiasoldi


GIAVERA - La "banda dei bar" che nelle ultime settimane sta imperversando nella Marca con numerosi furti in vari locali della provincia, ha colpito di nuovo questa notte. Nel mirino stavolta il bar "Sole rosso" di Cusignana di Giavera del Montello, in via San Rocco. I malviventi, scassinata la porta d'ingresso, hanno preso quattro slot machines ed una macchina cambia-monete: i dispositivi sono stati interamente asportati e portati via dai ladri probabilmente a bordo di un furgone. Nessuno dei residenti si sarebbe reso conto di quanto stava avvenendo. I ladri avrebbero agito a volto scoperto e nella fuga hanno perso un sacchetto con 200 euro in monetine e tagliato le gomme dell'auto del proprietario del bar che vive poco distante. Il locale, non dotato di allarme ne' di telecamere, è gestito da un cittadino cinese: è stato lui, alle 5 del mattino, a rendersi conto di quanto è avvenuto e a chiamare i carabinieri per denunciare l'accaduto. Il danno ammonta ad almeno 5mila euro. Nella notte alcuni ladri sono entrati in azione anche al distributore TotalErg di Casale sul Sile, lungo la provinciale 107. Ignoti hanno tentato di forzare la colonnina del self service del distributore ma sono stati costretti alla fuga, forse dal sopraggiungere di qualche cliente. Verso le 4 una guardia giurata Civis, nel corso di un controllo, ha rinvenuto alcuni attrezzi da scasso abbandonati a pochi passi dalla colonnina. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Casale sul Sile che acquisiranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.